Co-carnetina b12

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto –  (Fonte: A.I.FA.)

Pubblicità

INDICE DELLA SCHEDA

Pubblicità

Ultimo aggiornamento pagina: 24/06/2016

Pubblicità

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE - Indice

CO-CARNETINA B12 500 mg +2 mg polvere e solvente per sospensione orale


02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - Indice

Un tappo contiene: Principio attivo:

Cobamamide mcg 2000 Eccipienti:

polietilenglicole 4000 mg 7

mannitolo polvere mg 161

Un flacone contiene:
Principio attivo:
L-Carnitina sale interno mg 500
Eccipienti:
sorbitolo soluzione 70% g 4,075
sodio benzoato g 0,048
succo amarena g 0,98
succo orzata g 0,98
saccarosio g 1,5
acqua demineralizzata q.b.
a
ml 10

03.0 FORMA FARMACEUTICA - Indice

Flaconi per uso orale.


04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche - Indice

La L-Carnitina è un costituente naturale delle cellule nelle quali svolge un ruolo fondamentale nella utilizzazione dei substrati lipidici. La carnitina è, infatti, l’unico “carrier” utilizzabile dagli acidi grassi a lunga catena per attraversare la membrana interna mitocondriale ed essere avviati verso la beta- ossidazione.

Indirettamente la carnitina influenza anche il metabolismo glucidico e protidico: l’ossidazione degli acidi grassi riduce l’utilizzazione periferica del glucosio mentre permette l’ingresso degli acetili residui della beta-ossidazione nel ciclo di Krebs, aumentando di conseguenza la disponibilità energetica della cellula. La L-Carnitina viene assorbita a livello intestinale e raggiunge il picco ematico alla 3° ora; buoni livelli ematici si mantengono per circa 9 ore. L’eliminazione avviene per via renale in forma immodificata, per oltre l’80% nelle 24 ore. Si distribuisce in tutti i tessuti sia muscolari che parenchimatici. Alla Cobamamide sono riconosciute un’attività proteoanabolizzante, antitossica e lipotropa caratteristiche della ciano e idrossicobalamina.

Rispetto a queste forme della vitamina B12 il coenzima presenta una maggiore attività attribuibile al fatto che esso è la forma, direttamente utilizzata dalla cellula.

La Cobamamide catalizza svariate reazioni chiave che regolano la sintesi delle proteine e

degli acidi nucleici e condiziona la normale utilizzazione metabolica delle proteine, dei glucidi e dei lipidi. Aumenta il coefficiente di attività proteoanabolizzante, il contenuto proteico muscolare e le proteine plasmatiche; stimola l’appetito e l’accrescimento corporeo e migliora il trofismo generale, particolarmente nei pazienti denutriti e distrofici. I meccanismi d’azione della Carnitina e della Cobamamide sono differenti, ma complementari, come dimostrano gli studi biochimici e farmacologici.


Pubblicità

04.2 Posologia e modo di somministrazione - Indice

------


Pubblicità

04.3 Controindicazioni - Indice

Tossicità acuta

Da ricerche effettuate sui ratti albini somministrando dosi crescenti di carnitina per via

i.m. fino a 500 - 1000 mg/kg e Coenzima B12 a dosi crescenti (da 0,2 mg a 1 mg/kg) non si sono osservati effetti tossici o lesioni in nessuno degli animali trattati.

Tossicità cronica

Esperienze compiute per via iniettiva sui ratti albini con dosi di associazione Carnitinaobamamide almeno tre volte superiori a quelle consigliate in terapia per os per 185 giorni, non hanno mai fatto riscontrare segni patologici di alterazioni dei visceri interni degli animali presi in esame.


04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - Indice

Pediatria

Tutti gli stati di denutrizione dei bambini, lattanti e prematuri, ritardi dell’accrescimento, insufficienza ponderale, distrofie, anoressie, dimagramenti da qualunque causa, stati di debilitazione post-infettiva.

Medicina interna

Dimagramenti patologici di qualunque etiologia, magrezza senza causa apparente, inappetenza, astenie, convalescenza, come anticatabolico nelle terapie cortisoniche protratte e nella tireotossicosi, nelle ipoproteinemie delle epatopatie e delle nefrosi.


04.5 Interazioni - Indice

Ipersensibilità individuale già accertata al prodotto.


04.6 Gravidanza e allattamento - Indice

Sono stati riportati casi di convulsioni in pazienti, con o senza precedenti di attività convulsiva, che avevano ricevuto “Levocarnitina” per via orale od endovenosa.


04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchine - Indice

Non sono da osservare particolari precauzioni nell’uso del farmaco.


04.8 Effetti indesiderati - Indice

Il prodotto è somministrabile sia durante la gravidanza che l’allattamento.


Links sponsorizzati

Pubblicità

04.9 Sovradosaggio - Indice

Non sono note interazioni con altri farmaci.


05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche - Indice

Lattanti e prematuri: un flacone al dì diluito in acqua. Bambini ed adolescenti: 1-2 flaconi al dì diluiti in acqua. Adulti: 2-3 flaconi al giorno.


Links sponsorizzati

Pubblicità

05.2 Proprietà farmacocinetiche - Indice

Non si sono mai verificati effetti dannosi da sovradosaggio del farmaco.

Avvertenze

Data la particolare labilità e fotosensibilità della Cobamamide, l’eventuale soluzione del prodotto in liquidi o la sua miscelazione in altri alimenti deve avvenire immediatamente prima del momento della somministrazione. Il farmaco non dà assuefazione nè dipendenza.

I prodotti contenenti cobamamide non devono essere somministrati a soggetti anemici se non sulla base di indagini volte a stabilire l’esatta natura dell’anemia.

TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI


05.3 Dati preclinici di sicurezza - Indice

Il prodotto non ha mai avuto effetti negativi sulla capacità di guidare nè sull’uso di macchine.


06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti - Indice

------


Pubblicità

06.2 Incompatibilità - Indice

Non sono note incompatibilità con altri farmaci.


06.3 Periodo di validità - Indice

La stabilità è di 3 anni.


06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - Indice

Conservare a temperatura non superiore a 25° C.


06.5 Natura e contenuto della confezione - Indice

Scatola da 10 flaconi monodose orale


06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - Indice

------


07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - Indice

Sigma-Tau, Industrie Farmaceutiche Riunite S.p.A.

Viale Shakespeare, 47 - 00144 Roma

Stabilimento: Via Pontina km. 30,400 - 00040 Pomezia (Roma)

Concessionario di vendita: Avantgarde S.p.A., Via Treviso, 4 – 00040 Pomezia (Roma)


08.0 NUMERI DELLE AUTORIZZAZIONI ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - Indice

AIC n. 021852013; messo in commercio nel Maggio 1970.


09.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - Indice

-----


10.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - Indice

-----


 

Pubblicità