Pubblicità

dintoina per epilessia

Dedicato a chi ha bisogno di aiuto su argomenti di vario genere

dintoina per epilessia

Messaggioda Natale » mer ago 01, 2007 8:53 pm

Vorrei sapere se è possibile che l'uso di dintoina per curare l'epilessia venga a mancare di efficacia con l'assunzione di altri
farmaci tipo antistaminici o cortisonici.

Inoltre vorrei sapere se chi fa uso di dintoina deve sottoporsi a controlli periodici del valore di fenitoina nel sangue.Se si con che frequenza.

Molte grazie Natale

Natale
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom apr 01, 2007 2:15 pm
Località:

Messaggioda sanmag » ven ago 10, 2007 12:34 pm

I farmaci che riducono l'efficacia della Dintoina sono la teofillina (Tefamin, Aminomal ecc.) e la carbamazepina (Tegretol ed analoghi). Gli antistaminici non interferiscono, mentre la fenitoina (Dintoina) puo' ridurre l'efficacia dei cortisonici, ma non viceversa.
Il dosaggio ematico della fenitoina è indicato quando si è in fase di aggiustamento della posologia e quando nonostante il dosaggio sembri adeguato, l'efficacia clinica non è soddisfacente. I valori terapeutici nel sangue sono 10-20 mcg/ml.

Ciao!

Avatar utente
sanmag
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 440
Iscritto il: mer feb 05, 2003 5:45 pm

Messaggioda deborah » mer apr 29, 2009 11:20 pm

vorrei sapere se l'uso di dintoina puo' compromettere l'efficacia dei farmaci antipertensivi come trandate loortan loniten e enapren grazie deborah

deborah
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer apr 29, 2009 11:17 pm
Località: Italy


Torna a Appelli Vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite



 

Cerca nel sito:

Copyright © 2002-2015 Torrino Management s.a.s.   P.IVA: 11721381009   REA: 1323848 . Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy