DIETOLOGIA COMPUTERIZZATA


 

La dietologia è la scienza che si occupa della cura delle malattie tramite un regime alimentare controllato ed appropriato. La dieta quindi, non è semplicemente "mangiare un po' meno per perdere qualche chilo", ma  è un atto medico terapeutico, e come tale deve essere rigorosamente controllato e strettamente personalizzato.

Nelle malatie renali, ad esempio, a seconda della funzionalità renale residua, è indica una dieta ricca in Calorie, ma a diversi livelli di restrizione proteica: mentre per un Filtrato Glomerulare residuo di 15-20 ml/min è indicata una quantità di proteine fra i 30 e i 40 g al giorno, per un Filtrato Glomerulare inferiore a 5 ml/min è imperativa una dieta a contenuto proteico non superiore a 20 g. al dì; nel diabete è indicata una dieta a circa 150 g. di carboidrati al giorno, nell'ipertensione arteriosa il contenuto in sodio della dieta non deve superare gli 800 mg/die (equivalenti a 2 g. di cloruro di sodio, cioè sale da cucina), e così via.

Nella prescrizione di una dieta appropriata, quindi, il medico dovrà tenere conto della patologia del paziente, dell'età, del sesso, dei fabbisogni nutrizionali minimi, della composizione corporea e dovrà considerare i numerosi nutrienti che fornisce con la dieta al paziente. 

Le sostanze contenute negli alimenti sono infatti numerose (consulta le tabelle di composizione degli alimenti !); ricordiamo solo le principali:

Conoscere il contenuto di tali sostanze per ogni alimento, e calcolare la quantità di tali sostanze che vengono fornite al paziente con la dieta di un giorno, diventa per il medico un lavoro improbo: è in questa fase della prescrizione dietologica che si impone prepotentemente il computer.

La dietologia computerizzata infatti non ha nulla di magico, nè, come sostengono alcuni colleghi, di spersonalizzante: il computer infatti è solo un mezzo che fornisce al medico la possibilità di calcolare rapidamente e con estrema precisione il contenuto in nutrienti della dieta assegnata ad un paziente. La forza e l'efficacia della dieta computerizzata è appunto questa: la precisione del dosaggio dei nutrienti per quel particolare paziente.giorno dieta

Nel nostro studio, si occupa di dietologia computerizzata la D.ssa A. M. Vetere: il primo approccio al paziente consiste in una visita medica completa, durante la quale viene effettuato anche l'esame impedenziometrico per la determinazione della composizione corporea,  vengono raccolti i dati delle abitudini alimentari, e vengono prescritte le analisi cliniche e gli altri eventuali accertamenti necessari per la definizione dello stato patologico del paziente.

Sulla base dei dati raccolti, viene elaborata una dieta personalizzata di 14 giornate. Per ogni giornata viene indicata la suddivisione in pasti, il tipo e la quantità degli alimenti da consumare nella giornata, e le sostanze con le rispettive quantità, introdotte con gli alimenti indicati.

 

 

Il paziente viene in seguito controllato periodicamente, (peso, composizione corporea, analisi del sangue) fino al raggiungimento degli obbiettivi desiderati, quando verrà assegnata una dieta di mantenimento, più elastica di quella terapeutica, ma in grado di educare il paziente alla alimentazione più indicata per la sua patologia, e consentirgli quindi di "autogestirsi" nel futuro.

 


Come si prenota l'esame ?

Per prenotare l'esame, è sufficiente prendere appuntamento con la nostra segretaria telefonando allo 06.529.05.09 o contattandoci ai nostri recapiti.


 

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 14/12/2010