LA SPIROMETRIA
(PROVE DI FUNZIONALITA' RESPIRATORIA)


I due esami basilari nello studio delle malattie respiratorie, sono la radiografia del torace e la spirometria. La radiografia del torace mostra una immagine statica dei polmoni, una "fotografia", ma non è in grado di valutare la funzione respiratoria. La spirometria invece non "vede" i polmoni, ma ne studia a fondo la funzione.

Con questo semplice esame infatti è possibile determinare numerosi parametri che guidano il medico nella diagnosi delle malattie polmonari; i principali sono:

Sulla base di questi parametri, è possibile suddividere le patologie polmonari in due grandi gruppi: la insufficienza polmonare di tipo ostruttivo nella quale vi è un' ostacolo al deflusso dell'aria inspirata a causa di una stenosi (restringimento) delle vie aeree (asma allergica e non allergica, bronchite cronica, ecc.) e la insufficienza polmonare di tipo restrittivo, in cui vi è una riduzione della superficie ventilatoria polmonare o una riduzione della capacità di espansione dei polmoni (obesità, fibrosi polmonare interstiziale, miopatie, enfisema polmonare ecc).

E' possibile inoltre, sulla base degli stessi parametri, quantificare il grado della insufficienza respiratoria, seguirne l'evoluzione nel tempo e, soprattutto, valutare l'efficacia della eventuale terapia prescritta

In cosa consiste l' esame spirometrico?

spirometroA parole, l'esame è molto semplice: si tratta di soffiare il più velocemente possibile ed il più a lungo possibile in un boccaglio collegato ad un piccolo apparecchio, dopo una inspirazione massimale. 
Più facile a dirsi che a farsi pero!  L'espirazione infatti deve durare circa 6 secondi e poiché il boccaglio mantiene la bocca piuttosto aperta, ci vuole un impegno non indifferente per eseguire una prova corretta. Importante è avere pazienza, esercitarsi un pò e soprattutto raccogliere 3 o 4 prove  per controllare che i risultati siano riproducibili e che quindi il test sia attendibile.

spirometria

 

Come si prenota l'esame?

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 14/12/2010