Disgrafia Evolutiva: un disturbo specifico dell’apprendimento

Pubblicita' Disgrafia Evolutiva: un disturbo specifico dell’apprendimento La disgrafia evolutiva è un disturbo psichico dell’età evolutiva che rientra nella classificazione DSM IV TR, DSM V (nuova edizione) e ICD 10 dei disturbi specifici dell’apprendimento (l’acronimo è: DSA). La disgrafia evolutiva, come la dislessia,  è un disturbo dell’apprendimento molto famoso e …

Pubblicita'

Depressione: il male oscuro

Pubblicita' Depressione: il male oscuro La depressione è un deficit dell’umore e può consistere in una forma sintomatica e in una sindrome psichica, coinvolgendo la sfera emotiva, affettiva, cognitiva, motivazionale, motoria, somatica e comportamentale del paziente affetto. Qualora i sintomi pervadano la mente e il corpo del soggetto allora si …

Il delirio: cos’è? come si diagnostica e come si cura?

Pubblicita' Il delirio: cos’è? come si diagnostica e come si cura? Il delirio è un disturbo psicotico al quale, nel corso degli anni gli studiosi e i ricercatori della psicopatologia francese e tedesca, hanno attribuito numerose definizioni. Innanzitutto va distinto il delirio dalla schizofrenia, che nonostante essi fossero entrambi delle …

Deja-vu

Pubblicita' Deja-vu Il deja-vu (déjà-vù), dal punto di vista etimologico, deriva dalla lingua francese e significa: “già visto”, e consiste in un disturbo di natura psicologica e neuropsicologica caratterizzato da una insolita ed incredibile sensazione di aver già vissuto determinati avvenimenti o situazioni non ancora accaduti, di essere già stati …

Bulimia nervosa

Pubblicita' Bulimia nervosa La bulimia nervosa è un disturbo della condotta alimentare, denominato anche: “Disturbo Alimentare Psicogeno”. La bulimia è caratterizzata dall’ingestione, per tempi prolungati, di enormi quantità di cibo (in particolare c’è una predilezione verso i dolci e gli ipercalorici) che prendono il nome di crisi bulimiche, e si …

Autismo

Pubblicita' Autismo Definizione L’ Autismo è un termine con cui viene descritto un sintomo della schizofrenia o con cui si individua un particolare tipo di psicosi dell’infanzia (disturbo autistico, autismo infantile precoce,  autismo di Kanner), caratterizzato da un grave disturbo psicopatologico della comunicazione e del comportamento. Cenni storici La parola venne …

Aprassia e sindromi aprassiche

Pubblicita' Aprassia e sindromi aprassiche L’ aprassia è un disturbo neuropsicologico della pianificazione, organizzazione, coordinazione e sincronizzazione motoria e gestuale. Secondo l’etimologia della parola, il termine aprassia deriva dal greco e significa: “negare di fare”. Tale disordine motorio può essere causato da: traumi, trombosi, scompensi cardiaci, neoplasie cerebrali, demenze, lesioni …

Anoressia nervosa

Pubblicita' Anoressia nervosa L’ anoressia nervosa è un disturbo della condotta alimentare molto grave che, nell’ultimo ventennio, ha colpito un enorme numero di adolescenti di sesso femminile nei paesi occidentali. Trattasi di un’affezione psichiatrica e psicologica di maggior rilievo clinico e sociale, caratterizzata da un difetto strutturale della propria identità …

Demenza di Alzheimer: aspetto psicologico

Pubblicita' Demenza di Alzheimer: aspetto psicologico La demenza di Alzheimer è una grave affezione neurodegenerativa e neuropsicologica che si manifesta in età senile, colpendo tra il 50 e il 60% della popolazione generale. La malattia provoca una neurodegenerazione e apoptosi neuronale (morte cellulare), che avvengono a rilento e progressivamente. Il …

Disturbi da abuso di droghe e psicofarmaci

Pubblicita' Disturbi da abuso di droghe e psicofarmaci Oggigiorno l’ abuso di droghe o di psicofarmaci (tossicodipendenza) è un fenomeno diffusissimo a livello mondiale, a partire dagli anni sessanta centrato solo in America Latina, per poi espandersi nei continenti restanti. Infatti la produzione e il commercio delle droghe si sono …