Pubblicità

Difterite

Fonte: Ministero della Salute

Classificazione ICD-9: 032-032.9

Notifica: Classe I

Periodo di incubazione

Abitualmente 2-6 giorni; occasionalmente può essere più lungo.

Periodo di contagiosità

Variabile da due settimane a poco più di quattro settimane, comunque fino a che i bacilli virulenti sono presenti nelle lesioni; i casi di portatore cronico sono rarissimi

Provvedimenti nei confronti del malato

Isolamento stretto nei casi di difterite laringea; isolamento da contatto nei casi di difterite cutanea; l'isolamento può essere interrotto dopo 14 giorni di terapia antibiotica o dopo due risultati colturali negativi su campioni appropriati, prelevati a distanza di almeno 24 ore e non meno di 24 ore dopo la cessazione della terapia antibiotica.

Provvedimenti nei confronti dei conviventi e dei contatti

Sorveglianza clinica di conviventi e contatti stretti per 7 giorni dall'ultimo contatto con il paziente, con effettuazione di indagini di laboratorio per evidenziare eventuali portatori asintomatici.

Valutazione dello stato vaccinale con:

Antibioticoprofilassi, a prescindere dallo stato vaccinale e senza attendere i risultati degli esami colturali, con i seguenti farmaci e ai seguenti dosaggi:

Per ulteriori dettagli si rimanda alla Circolare n. 6 del 19 marzo 1997
.

 

Torna all'indice

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 14/03/2016