Pubblicità

Altre Epatiti Virali

Fonte: Ministero della Salute

Classificazione ICD-9: vari

Notifica: Classe II

Periodo di incubazione

Variabile.

Periodo di contagiosità

Variabile.

Provvedimenti nei confronti del malato

Per le epatiti a trasmissione oro-fecale valgono gli stessi provvedimenti indi-cati per l’epatite A. Per le epatiti a trasmissione parenterale, vanno adottate le misure previste per l’epatite B.

Provvedimenti nei confronti dei conviventi e dei contatti

Nei confronti di conviventi e contatti di soggetti affetti da epatiti a trasmissione oro-fecale, vanno adottati gli stessi provvedimenti previsti per i conviventi ed i contatti dei soggetti affetti da epatite A, ad esclusione della somministrazione di immunoglobuline specifiche e vaccino, attualmente non disponibili.

Per i conviventi ed i contatti di soggetti affetti da epatiti a trasmissione parenterale, diverse dall’epatite B, non essendo al momento disponibile immunoprofilassi passiva ed attiva, vanno adottate tutte le precauzioni applicabili in caso di epatite virale B.

 

Torna all'indice

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 14/03/2016