Pubblicità

Listeriosi

Fonte: Ministero della Salute

Classificazione ICD-9: 027.0

Notifica: Classe II

Periodo di incubazione

Abitualmente tre settimane, ma può variare da 3 a 70 giorni dopo esposizione o consumo di un prodotto contaminato.

Periodo di contagiosità

La Listeria può essere presente per mesi nelle feci di individui infetti.

Nelle madri di neonati affetti da listeriosi connatale può essere riscontrata nelle secrezioni vaginali e nelle urine per 7-10 giorni dopo il parto.

Provvedimenti nei confronti del malato

Non sono necessarie misure di isolamento; sufficiente il rispetto delle comuni norme igieniche e di precauzioni enteriche.

Provvedimenti nei confronti dei conviventi e dei contatti

Ricerca attiva della sorgente di infezione e dei soggetti eventualmente esposti.

Sorveglianza sanitaria per identificare possibili focolai epidemici con ricerca della fonte comune di infezione/esposizione. Raccomandazioni circa l’astensione dal consumo di carni crude e poco cotte e di latte non pastorizzato e prodotti derivati, per le donne in stato di gravidanza e per le persone con alterazioni dell’immunocompetenza.

 

Torna all'indice

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 14/03/2016