Pubblicità

Meningite da Haemophilus influenzae B

Fonte: Ministero della Salute

Classificazione ICD-9: 320.0

Notifica: Classe V (rientra nel sistema di sorveglianza delle meningiti batteriche istituito con Circolare n° 400.2/15/5709 del 29 dicembre 1993)

Periodo di incubazione

Non definito, probabilmente 2-4 giorni.

Periodo di contagiosità

Fintanto che il microrganismo è presente nelle secrezioni oro-faringee; l’infettività cessa entro 48 ore dall’inizio di un adeguato trattamento antimicrobico.

Provvedimenti nei confronti del malato

Isolamento respiratorio per 24 ore dall’inizio di appropriata terapia.

Provvedimenti nei confronti dei conviventi e dei contatti

Sorveglianza sanitaria di conviventi e contatti stretti; chemioantibioticoprofilassi con rifampicina per tutti i contatti domestici in ambienti familiari in cui siano presenti bambini, oltre al caso indice, di età inferiore a 6 anni; chemioantibioticoprofilassi per i bambini fino a 6 anni e per il personale di scuole materne o asili nido.

Il dosaggio consigliato è 20 mg/Kg/die, fino ad un massimo di 600 mg, in un’unica dose giornaliera per 4 giorni.

Vaccinazione dei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni.

La pregressa vaccinazione non esclude il trattamento profilattico.

I contatti di età inferiore a 6 anni sono esclusi dalla frequenza di comunità e possono essere riammessi al termine del periodo di profilassi, a meno che non siano già stati vaccinati con schedula appropriata per l’età.

 

Torna all'indice

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 14/03/2016