Sedazione i.m. ...perchè ancora fastidio?

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mer lug 28, 2004 3:42 pm

Beato te! Buone vacanze! [:D]

il.totonno
1 Stella
1 Stella
Messaggi: 11
Iscritto il: mar lug 27, 2004 3:00 pm

Messaggio da il.totonno » mer lug 28, 2004 3:45 pm

Grazie Dott.......buone vacanze anche a te [8D]

il.totonno
1 Stella
1 Stella
Messaggi: 11
Iscritto il: mar lug 27, 2004 3:00 pm

Messaggio da il.totonno » gio lug 29, 2004 10:54 am

Dottore.....scusi.......stamattina dopo più di una settimana di ....(chiamiamola nevrite) ho pensato che il dolore alla gamba mi è venuto circa una settimana dopo che mi è stata fatta l'iniezione. E' possibile che per sei/sette giorni non ho avuto fastidio e poi improssivamente si è svegliato il nervo ipoteticamente stuzzicato??
Grazie
Antonio

Fya2014
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: mer lug 29, 2015 1:13 pm

Re: Sedazione i.m. ...perchè ancora fastidio?

Messaggio da Fya2014 » mer lug 29, 2015 1:20 pm

Buongiorno a tutti!!
cercando un po' su internet ho trovato questa vostra vecchia consultazione, così ho deciso di chiedere qualche informazione, perchè forse faccio parte del gruppo di questi "ipersensibili" alla iniezioni intramuscolari!
Ho 38 anni, il 3 di luglio ho incominciato a fare punture di Orudis (1 al giorno per 6giorni) a causa di una lombalgia acuta. Un paio di giorni dopo la fine della somministrazione ho cominciato a provare insensibilità nella parte alta del gluteo destro (circa dove mi sono state fatte parte delle iniezioni), bruciore al tatto e piccoli dolori non continui come punture di spillo (più o meno come se mi stessero rifacendo le iniezioni). Il dolore è fastidioso, è si presenta solo al tatto (mi infastidisce persino il contatto con lo slip) e non al movimento, a parte le piccole punture di spillo che ogni tanto avverto.
Dopo 21 giorni dalla fine delle iniezioni è ancora presente (per fortuna almeno la lombalgia è passata!!) anche se forse un pochino si è ridotto. Il mio medico di base ha escluso ascessi o ematomi in quanto la pelle non presenta gonfiore né alterazione del colore e ha suggerito che, involontariamente, potrebbe essere stato colpito durante le iniezioni un nervo (non lo sciatico perché la sede delle iniezioni è corretta e la gamba non mi duole assolutamente).
Come posso intervenire per ridurre il bruciore/fastidio?
Si risolverà da solo??…ma soprattutto: quanto durerà?
Grazie mille in anticipo per la vostra disponibilità

Rispondi