Pagina 1 di 1

FATTORE PIASTRINICO 4 E ANTICONCEZIONALI

Inviato: dom apr 24, 2005 8:41 am
da Viola
<font color="black"></font id="black">
In seguito alla mia richiesta di poter assumere la pillola anticoncezionale, il mio ginecologo mi ha richiesto le analisi per verificare il rischio trombotico. Si sono rivelate tutte entro i valori di norma, tranne il fattore piastrinico4 (PF4) che è leggermente superiore al limite massimo. In base a questo il medico si è rifiutato di prescrivermi un anticoncezionale ormonale.
Vorrei sapere, se esiste qualche farmaco in grado di riportare questo valore entro i limiti. Aggiungo che ho 35 anni, non sono una fumatrice, ho la pressione bassa e sono magrissima e non ho mai avuto problemi di cattiva circolazione. Grazie a chi potrà darmi un aiuto.

Inviato: mar apr 26, 2005 9:00 am
da antifra
CARA AMICA CONMDIVIDO PERFETTAMENTE IL COLLEGA MA IL CONSIGLIO CHE POSSO DARTI RELATIVO AD UN ANTICONCEZIONALE E L'ANELLO VAGINALE MOLTO SEMPLICE DA USARE , OPPURE IL CEROTTO ANTICONC. APPLICATO SULLA NATICA .
TI SALUTO

Inviato: mar apr 26, 2005 2:31 pm
da Viola
<font face="Book Antiqua"></font id="Book Antiqua">
La ringrazio per la sua cortese risposta. Il problema è che il mio dottore, visti i valori superiori del PF4, esclude qualsiasi tipo di anticoncezionale,anello vaginale compreso.
E' una precauzione eccessiva? E se non lo fosse, non ci sono cure per riportare i valori del PF4 a livelli normali?
Grazie mille.

Inviato: mar apr 26, 2005 2:54 pm
da antifra
CARA AMICA A QUESTO PUNTO DEVI DARE RAGIONE AL TUO GINE. CHE SICURAMENTE LA TUA SITUAZIONE LA CONOSCE PIU DA VICINO MI SPIACE A QUESTO PUNTO NON SO COSA DIRTI.
TI SALUTO