fungo della pelle?

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
elsa
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: sab mag 01, 2004 4:09 pm

fungo della pelle?

Messaggio da elsa » sab mag 01, 2004 3:19 pm

Circa tre settimane fa mi è apparsa all'improvviso una specie di scottatura sul viso di forma rotonda. Dopo una settimana questa si è estesa enormemente formando croste nella parte centrale mentre si estendava alla pelle della parte esteriore. In farmacia mi han dato una crema a base di clotrimazol, che sembra aver funzionato(non so se perche già era in retocessione il processo o a causa della crema). In tutti i modi, dopo 2 giorni me ne è comparsa una piccolissima uguale sul mento, ho iniziato ad utilizzare la stessa pomata ma dopo 9 giorni la situazione va peggiorando e la crosta è diventata enorme e lateralmante continua a espandersi....cosa può essere?

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » lun mag 03, 2004 9:17 am

Cara Elsa,

purtroppo, specialmente in dermatologia è veramente impossibile fare diagnosi "a distanza", senza visitare il paziente.
La lesione che descrivi potrebbe essere una micosi (cioè un gungo della pelle) con una infezione batterica sovrapposta (per questo l'efficacia temporanea del clotrimazolo), ma potrebbe anche essere una lesione allergica poi sovrainfettata.
Ti consiglio senza meno una visita da un buon dermatologo.
Se ciò ti fosse impossibile potresti tentare una terapia mista a base di antimicotici ed antibatterici in crema (assolutamente no i cortisonici!): per esempio Diflucan crema una applicazione 2 volte al giorno per 15 giorni + Fucidin crema 1 applicazione 2 volte al giorno per 15 giorni, o a breve distanza oppure mischiando le due creme, ma se questo tentativo fallisse la visita specialistica è d'obbligo!

Saluti!

elsa
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: sab mag 01, 2004 4:09 pm

Messaggio da elsa » sab mag 08, 2004 7:54 pm

grazie mille sanmag per la tua risposta,
purtroppo l'ho letta solo oggi ma volevo dirti che la crema utilizzata era a base di cortisonici per cui mi piacerebbe sapere perfavore perchè non andavano utilizzati.In tutti modi ho abbandonaato la crema visto il mancato miglioramento(anzi!) e ho usato semplicemente iodo...e ha funzionato!!probabilmenete era rimasta solo la infenzione??
grazie
elsa

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » lun mag 10, 2004 7:47 am

Dal tuo primo post avevo capito che avevi usato il Clotrimazolo crema sulle lesioni e non cortisonici. Il Clotrimazol (nome commerciale più noto: Canesten), è un antimicotico puro, senza cortisonici.

I cortisonici non vanno usati senza prima aver fatto una diagnosi più precisa per 2 motivi:

1) fanno migliorare qualsiasi lesione (almeno all'inizio) impedendo una diagnosi più precisa
2) Se la lesione è virale (le più comuni sono le lesioni erpetiche), con il cortisone peggiorano e si estendono.

Comunque l'importante è che sia guarita![:)]

Saluti

elsa
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: sab mag 01, 2004 4:09 pm

Messaggio da elsa » sab giu 19, 2004 10:25 am

Grazie mille per tutto e scusami a proposito del clotrimazolo ma vivendo in spagna non ti avevo detto il nome della crema ma solo del principio attivo, in quanto ho pensato che magari in italia non esiste o ha un altro nome.
Suppongo che il cortisonico sia il secondo componente che viene indicato, che é la betametasona.
In tutti i modi adesso sto benissimo e speriamo che il ?????
non ritorni piú!!!Grazie ancora!
[:)]elsa

Rispondi