Dieta con pillola dimagrante... DUBBI

Tutto quello che riguarda le diete: dimagranti, ingrassanti, speciali per varie patologie.
Rispondi
Nuvola
1 Stella
1 Stella
Messaggi: 11
Iscritto il: mer gen 26, 2005 11:18 am

Dieta con pillola dimagrante... DUBBI

Messaggio da Nuvola » mar mag 16, 2006 8:24 pm

Buona sera,
sono stata poco fa da un medico dietologo che prima di sottopormi la dieta per me studiata (a me pare uno standard per le 1000 Kcal giornaliere) mi aveva sottoposta all'esame per le intolleranze alimentari che prima non avevo mai fatto.
Sono risultata intollerante ai seguenti alimenti e condimenti (i gradi di intolleranza vanno da 1 a 4):
Lievito - grado di intoll. 3
Lenticchie - grado di intoll. 1
Peperone - grado di intoll. 1
Arachidi (olio) - grado di intoll. 1
caffè - grado di intoll. 2
Latte di mucca - grado di intoll. 1
tacchino - grado di intoll. 1

Premetto che lo scorso anno ero riuscita a perdere 8 kg con una semplice "educazione alimentare" interrotta bruscamente in occasione delle ferie e non sono + riuscita a riprenderla. Da qui ora la necessità di una guerra ai grassi un po' più drastica.

Fin qui tutto bene, sono stata pesata (ahimè), mi è stato detto cosa posso o non posso mangiare, quanto ne posso mangiare, cosa devo evitare e con cosa posso sostituire quello che devo evitare.
La cosa sconcertante è che un medico dietista prescriva delle pillole bruciagrassi che aiutino ad assimilare di meno cià che si mangia.
La pastiglia raccomandata da prendere 2 volte al giorno, 1 ora prima dei pasti principali sarebbe lo XENICAL compresse.

Sono un po' titubante a riguardo perchè credevo mi desse da prendere eventualmente qualcosa di omeopatico (tipo pastigliette sottolingua) e non un vero e proprio prodotto dimagrante.
Vorrei sapere da cosa è composto e se ha a che fare con soia o noci (olio di noci) in quanto sono allergica a entrambi... ho cercato su internet il medicinale ma sinceramente non capisco che cosa siano tutti gli eccipienti... dove li posso trovare cioè nell'alimentazione quotidiana. Mi dovrò fidare di questa pastiglia??

Altra cosa, attualmente frequento una palestra 3 volte alla settimana di cui 2 volte sono palestra vera con attrezzi ed esercizio aerobico, 1 volta nuoto + relax in idromassaggio, vorrei sapere se le 1000 Kcal giornaliere bastano in quei giorni. o se posso variare qualcosa.

Vi ringrazio per l'attenzione... e presto con o senza pillole vi faccio sapere come procede la dieta.

Nuvola

P.S. se avete bisogno vi posso poi mandare in privato la dieta che mi è stata assegnata. grazie

silvia77
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: lun giu 12, 2006 2:50 pm

Messaggio da silvia77 » lun giu 12, 2006 2:51 pm

ciao nuvola,
io sarei interessata a leggere la dieta che ti ha consigliato questo medico. [:)]

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da Nuvola</i>

Buona sera,
sono stata poco fa da un medico dietologo che prima di sottopormi la dieta per me studiata (a me pare uno standard per le 1000 Kcal giornaliere) mi aveva sottoposta all'esame per le intolleranze alimentari che prima non avevo mai fatto.
Sono risultata intollerante ai seguenti alimenti e condimenti (i gradi di intolleranza vanno da 1 a 4):
Lievito - grado di intoll. 3
Lenticchie - grado di intoll. 1
Peperone - grado di intoll. 1
Arachidi (olio) - grado di intoll. 1
caffè - grado di intoll. 2
Latte di mucca - grado di intoll. 1
tacchino - grado di intoll. 1

Premetto che lo scorso anno ero riuscita a perdere 8 kg con una semplice "educazione alimentare" interrotta bruscamente in occasione delle ferie e non sono + riuscita a riprenderla. Da qui ora la necessità di una guerra ai grassi un po' più drastica.

Fin qui tutto bene, sono stata pesata (ahimè), mi è stato detto cosa posso o non posso mangiare, quanto ne posso mangiare, cosa devo evitare e con cosa posso sostituire quello che devo evitare.
La cosa sconcertante è che un medico dietista prescriva delle pillole bruciagrassi che aiutino ad assimilare di meno cià che si mangia.
La pastiglia raccomandata da prendere 2 volte al giorno, 1 ora prima dei pasti principali sarebbe lo XENICAL compresse.

Sono un po' titubante a riguardo perchè credevo mi desse da prendere eventualmente qualcosa di omeopatico (tipo pastigliette sottolingua) e non un vero e proprio prodotto dimagrante.
Vorrei sapere da cosa è composto e se ha a che fare con soia o noci (olio di noci) in quanto sono allergica a entrambi... ho cercato su internet il medicinale ma sinceramente non capisco che cosa siano tutti gli eccipienti... dove li posso trovare cioè nell'alimentazione quotidiana. Mi dovrò fidare di questa pastiglia??

Altra cosa, attualmente frequento una palestra 3 volte alla settimana di cui 2 volte sono palestra vera con attrezzi ed esercizio aerobico, 1 volta nuoto + relax in idromassaggio, vorrei sapere se le 1000 Kcal giornaliere bastano in quei giorni. o se posso variare qualcosa.

Vi ringrazio per l'attenzione... e presto con o senza pillole vi faccio sapere come procede la dieta.

Nuvola

P.S. se avete bisogno vi posso poi mandare in privato la dieta che mi è stata assegnata. grazie
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote"><font color="red"></font id="red">

Nuvola
1 Stella
1 Stella
Messaggi: 11
Iscritto il: mer gen 26, 2005 11:18 am

Messaggio da Nuvola » mer giu 14, 2006 2:47 pm

[quote]<i>Originariamente inviato da silvia77</i>

ciao nuvola,
io sarei interessata a leggere la dieta che ti ha consigliato questo medico. [:)]

si ok la invio per e.mail stasera appena arrivo a casa [^] perchè devo usare lo scanner [;)]
Cmq senza pillolina... ho perso 5.3 kg [:I]
ciao

silvia77
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: lun giu 12, 2006 2:50 pm

Messaggio da silvia77 » ven giu 16, 2006 10:07 am

[;)] e brava nuvola!!!

Nuvola
1 Stella
1 Stella
Messaggi: 11
Iscritto il: mer gen 26, 2005 11:18 am

Messaggio da Nuvola » lun lug 17, 2006 3:44 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da silvia77</i>

[;)] e brava nuvola!!!

<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

scusa se ancora non ti ho mandato nulla... mi è completamente passato per la testa... sorry!!!
troppo lavoro...
cmq sempre senza pillolina sono a quota -9 kg
ciaooo

corallina
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: mer feb 14, 2007 7:53 pm

Messaggio da corallina » gio feb 15, 2007 1:30 am

certo che "nuvola" è un bel nik, rivelatore assai[:)]
come va la dieta?, ehi, ci sei ancora?


per la miseria! non ho fatto caso alla data!uff

Nuvola
1 Stella
1 Stella
Messaggi: 11
Iscritto il: mer gen 26, 2005 11:18 am

Messaggio da Nuvola » sab set 13, 2008 3:05 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da corallina</i>

certo che "nuvola" è un bel nik, rivelatore assai[:)]
come va la dieta?, ehi, ci sei ancora?


per la miseria! non ho fatto caso alla data!uff
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Per la miseria. leggo solo ora!!!

Eheheh quella famosa dieta è andata a pallino, non sono riuscita a finirla, forse era troppo drastica.

Ne ho fatta un'altra iniziata in giugno 2007, terminata per il dietologo in febbraio 2008, per me in giugno 2008. Totale Kg persi e non tornati per ora: 16.

La dieta che ho seguito è stata ponderata in base alla mia massa corporea di grasso e di muscolo. E non prevedeva assunzione di pastiglie.
All'inizio mi pareva di mangiare di più di prima, invece con costanza la bilancia ha sempre segnato -1, -3, -5, fino a che sono arrivata al mio peso quasi forma.

Da giugno ad oggi non ho più fatto la dieta e non ho preso un grammo, anzi ne ho persi ancora 900, cioè ho perso quasi 1 kg ed è lo stesso kg che balla, una settimana c'è una settimana scompare.

La dieta che ho seguito (a parte esserci di + con la testa e volerla davvero seguire) è stata drastica per 4 mesi: non ho toccato una caramella nè una pizza per ben 4 mesi! stavo ligissima ai 10 gr al giorno di zucchero e ai 30ml di olio, pochi gr di sale, da distribuire su primo, secondo e contorno (che mi sono abituata a mangiare con tanto aceto e limone e poco olio).
Dopo i 4 mesi ho avuto come premio per la costante perdita di peso l'introduzione di 1 pizza 1 volta alla settimana (generalmente il sabato). La prima l'ho talmente divorata che poi mi ha dato un fastidio tremendo la notte successiva.

Gradualmente sono tornata a mangiare normale, sempre mantenendo un certo ordine: la pizza la mantengo 1 volta alla settimana. Noto che mentre prima mangiavo fino alla sazietà ora sono + equilibrata, mangio quello che ho nel piatto e non faccio i bis.
Ogni tanto faccio 2 settimane di ripresa della dieta, ma ora non faccio + fatica a farla, nè a riprendere i gusti normali e il mio peso si è stabilizzato sui 64/65 kg.

Ora vorrei prendere la pastiglia di Adipesina ma nessuno mi dà una risposta concreta su cosa possa esserci dentro, dato che ho un'allergia alimentare... vorrei capire se posso stare male o no.
Tanti saluti.

Rispondi