pitiriasi versicolor / allattamento

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
chiara d amico
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: dom giu 04, 2006 5:28 pm

pitiriasi versicolor / allattamento

Messaggio da chiara d amico » dom giu 04, 2006 4:31 pm

Avendo una forma abbastanza diffusa di Pitiriasi Versicolor, allattando il neonato è possibile contagiarlo?

Ringrazio in anticipo chi risponderà.

Saluti,

Chiara.

nikitamod
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 5
Iscritto il: mar giu 06, 2006 11:04 am

Messaggio da nikitamod » mer giu 07, 2006 3:14 pm

"Pitiriasi versicolor", nota con il nome improprio di "fungo di mare". Questa fastidiosa patologia è causata da un lievito che vive sulla pelle di tutti quanti noi ed in genere non crea problemi in quanto fa parte della normale flora microbica cutanea. In effetti questo lievito è in grado in determinate condizioni e su soggetti predisposti, di produrre una sostanza nota come acido azelaico. Tale sostanza è responsabile della fastidiosissima colorazione delle chiazze, talvolta brunastre (forma ipercromica) e talvolta biancastre (forma ipocromica). Da questa necessaria premessa teorica, si renderà conto che la malattia, al di la dei luoghi comuni... è assolutamente "NON INFETTIVA". In effetti Lei non può trasmettere ad altre persone questo lievito chè è già normalmente presente sulla cute di tutti noi e non crea problemi.

Rispondi