INTERFERENZA FARMACI CON CONTRACCETTIVI

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
cat
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: ven giu 16, 2006 7:56 am

INTERFERENZA FARMACI CON CONTRACCETTIVI

Messaggio da cat » ven giu 16, 2006 7:22 am

ASSUMO REGOLARMENTE PILLOLA CONTRACCETTIVA ARIANNA DA DIVERSI ANNI.
DOPO AVER AVUTO DEI RAPPORTI NON PROTETTI HO NOTATO UN INDURIMENTO DELA PARTE BASSA DELL'ADDOME. NELLO STESSO PERIODO HO ASSUNTO IL COLLIRIO TOBRADEX: PUO RIDURNE L'EFFICACIA CONTRACCETTIVA? HO AVUTO LE MESTRUAZIONI REGOLARMENTE ANCHE SE CON FLUSSO LIEVEMENTE INFERIORE AL SOLITO. HO ESEGUITO ANCHE DUE TEST DI GRAVIDANZA DOPO 15 GIORNI DAL RAPPORTO, ENTRAMBI CON ESITO NEGATIVO, LA LINEA DI CONTROLLO DEL TEST è PERO' APPARSA DOPO 24 ORE: POSSO RITENERLI ATTENDIBILI?

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » dom lug 09, 2006 10:32 am

Direi proprio di no: a parte il fatto che la Tobramicina collirio (Tobradex) viene assorbita a livello sistemico solo in quantità insignificante, non sono riportate interazioni con la tobramicina.

Ciao!

Rispondi