URGE CONSULENZA

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Marigna
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 9
Iscritto il: mar ago 24, 2004 5:12 pm

URGE CONSULENZA

Messaggio da Marigna » mer giu 28, 2006 2:21 pm

GENTILISSIMO DOTTORE,
mio marito,61 anni,affetto da diverse patologie (vedi la mia richiesta di aiuto del 31 maggio 2006) giorni fa è stato sottoposto ad ecografia all'anca sn e a RM al ginocchio SN.
Questi i due referti:
ECOGRAFIA ALL'ANCA
L'indagine ecotomografica evidenzia sul profilo corticale trocanterico alla inserzione del medio e piccolo gluteo la presenza di una sottile falda fluida ovalare di circa 1.6 cm di diam max longitudinale riferibile in prima ipotesi a borsite trocanterica profonda. Non evidenti segni di versamento coxo femorale, nè alterazioni della inserzione del retto femorale sulla SIAI e del tensore della fascia lata sulla SIAS.

ESITO RM GINOCCHIO SN:
Esame eseguito con tecnica SE e GE secondo piani assiali, coronali e sagittali. Lesione laminare del corpo e corno anteriore del menisco esterno con piccoli fenomeni cistici degenerativi parameniscali. Regolari il menisco interno, i legamenti crociati ed i collaterali. Segni di versamento articolare. Rotula in asse con regolare apparato estensore rotuleo. Formazione cistica poplitea posteriore al femore di mm 20.

In base a questi referti quali potranno essere i rimedi? Ora dovrebbe farli vedere ad un fisiatra o consiglia qualche altro specialista? C'è da preoccuparsi per la falda fluida e le cisti?
La ringrazio infinitamente e la saluto

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » dom lug 09, 2006 9:35 am

Per quanto riguarda l'ecografia dell'anca, la piccola falda fluida indica semplicemente una modesta infiammazione della borsa trocanterica (una specie di cuscinetto di ammortizzazione articolare), senza altri segni patologici.
La RM del ginocchio mostra invece una meniscopatia del menisco esterno che deve essere valutata da un ortopedico nella possibilità di un piccolo intervento in artroscopia. L'ortopedico è anche utile per la cisti del cavo popliteo (probabilmente una cisti di Baker) che, pur essendo del tutto innocua, nel caso dia fastidi o dolore, può essere facilmente asportata.

Saluti!

Marigna
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 9
Iscritto il: mar ago 24, 2004 5:12 pm

Messaggio da Marigna » lun lug 10, 2006 8:58 am

Gentilissimo dottor SANMAG,
grazie di cuore.

Rispondi