perdite

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Alet
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: sab set 02, 2006 10:02 pm

perdite

Messaggio da Alet » sab set 02, 2006 9:42 pm

Gentile Dottore.
sono una ragazza di 27 anni, sposata e desiderosa di una gravidanza, ma purtroppo ho un ciclo mestruale che mi viene ogni 20-23 gg e si manifesta semplicemente con delle perdite (arrivo ad utilizzare il salva slip e non i classici assorbenti).
Il cilco "normale" lo vedo rare volte.
La mia ginecologa non considera queste perdite un vero e proprio ciclo.
Da analisi ecografiche è risultato che ho delle ovaie policistiche (ero serena pensando che fosse questo il problema delle perdite) e con la dottoressa abbiam trattato il fattore con il Clomid dal 5° al 9° giorno (cercando appunto anche una gravidanza).
Fatta la cura per tre mesi ma nulla... ciclo sempre uguale e nessuna gravidanza.
Gli esami del sangue hanno rilevato che la prolattina era alta (864) e pensavo che con la cura del Dostinex 2,5 mg alla settimana risolvesse il problema del ciclo. Ma niente...
L'ormone con un solo mese di cura è tornato nella norma ma il ciclo è sempre lo stesso e dinuovo nuessuna gravidanza.
(Risonanza magnetica - negativa, isteroscopia - nella norma, isterosalpingografia - buona)
Il sogno di un bimbo si sta allontanando sempre più ed io non capisco cosa sono queste strane mestruazioni.
Perchè si manifestano in perdite? Può essere perchè l'endometrio non si inspessisce in maniera tale da provocare una "buona" mestruazione?
Cosa possa fare? C'è possibilità che abbia una gravidanza in questo stato o devo iniziare a pensare a delle alternative come l'inseminazione intrauterina.
Aspetto cortesemente una risposta e ringrazion fin d'ora per l'attenzione datami.

Rispondi