cistite

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
arimix
3 Stelle
3 Stelle
Messaggi: 55
Iscritto il: gio apr 07, 2005 11:12 am

cistite

Messaggio da arimix » gio nov 02, 2006 1:09 pm

Vorrei sapere cosa si intende x cistite cronica. Grazie mille
Anna

norton
3 Stelle 1/2
3 Stelle 1/2
Messaggi: 60
Iscritto il: lun giu 13, 2005 1:11 pm

Messaggio da norton » ven nov 03, 2006 10:55 am

cara amica le differenza da:
La forma acuta insorge di solito all'improvviso ed è caratterizzata da tenesmo vescicale, cioè lo stimolo doloroso seguito dall'emissione di poche gocce di urina, da bruciore specialmente al termine della minzione, da piuria, cioè l'emissione di urina contenente pus, e da ematuria, cioè presenza di sangue nell'urina, da un senso di peso nella zona bassa dell'addome, talvolta da una febbre modesta che può diventare alta e con brividi in caso di ritenzione vescicale purulenta. L'urina può assumere un caratteristico odore di ammoniaca dovuto alla reazione chimica di alcuni batteri, come per esempio il Proteus, con l'urea.

La forma cronica generalmente è determinata dall'evoluzione della forma acuta. I sintomi sono gli stessi della cistite acuta, ma meno intensi, più prolungati e con la tendenza a ripetersi. Talvolta la forma cronica è associata ad altre patologie delle vie urinarie.
un saluto

Rispondi