"amnesie"...quando preoccuparsi?

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
OrkaLoca
1 Stella 1/2
1 Stella 1/2
Messaggi: 27
Iscritto il: gio mag 20, 2004 9:29 am

"amnesie"...quando preoccuparsi?

Messaggio da OrkaLoca » gio mag 20, 2004 8:41 am

Ciao a tutti^_^
Anzitutto mi presento: sono Silvia, ho 23 anni, studentessa.

Tra le varie cose di me che mi preoccupano, e che da sempre mi porto dietro, vi è una strana forma di "amnesia".
Spesso mi capita di dimenticari cose, ma nel limite del normale, forse sono un po' sbadata.

Ma cio che piu mi preoccupa è la mia grossa difficoltà nel ricordarmi i nomi delle persone e i volti.
Faccio un esempio...Ho impiegato 3 anni (non scherzo) a riuscire a riconoscere due mie compagne universitarie. Le confondevo sistematicamente (e non si somigliano affatto). E cio mi capita con molti.
Spesso non riesco ad associare viso-nome o viso-persona. Cioè non riesco a fare quel basilare processo del tipo "si ti ho visto, non mi ricordo il nome ma mi ricordo che sei -che so- il mio compagno d'università".

Questo non mi succede sempre...ma diciamo in un buon 70% dei casi, per fare una stima spannometrica.

Questo ovviamente mi causa notevoli imbarazzi a volte...specie quando non riconosco un mio parente che non vedo magari da qualche mese, o non ne ricordo il nome.

Credo che un certo livello di amnesia sia naturale, ma quando ci si deve iniziare a preoccupare? quando cio sconfina nel patologico?

E cio puo esser correlato a svariati episodi di svenimenti "senza causa" di cui soffrivo da bambina e di cui mi porto dietro strascichi se mi trovo in particolari situazioni?
(non sono però schizofrenica, nè epilettica, e l'encefalo è nella norma, sia quello normale, che quello con le strobo che quello nel sonno)

Lo so ho scritto un poema. un saluto a tutti ^_^

-Orka-

OrkaLoca
1 Stella 1/2
1 Stella 1/2
Messaggi: 27
Iscritto il: gio mag 20, 2004 9:29 am

Messaggio da OrkaLoca » gio mag 20, 2004 11:05 am

son appena tornata dall'unive.
mi è successo due volte in 1 ora e mezza:

Prima: io:CIAO LUCA!!! (-_- non era luca)
poi: mi si avvicina una e mi fa "ohh Silvia ciaoo come va? che mi dici di bello..." e io che pensavo "mo chi è questa"...ho dovuto parlarci un po' stando sul vago prima di realizzare -_- e non è una che vedo poco o niente.

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » gio mag 20, 2004 6:52 pm

Cara Orka,

sei troppo giovane per pensare all' Alzheimer [:)]. Potrebbe trattarsi solamente di carattere (la famosa "testa fra le nuvole") o di particolare stanchezza mentale.
Comunque direi che la prima cosa da fare è oggettivare i tuoi disturbi. Esistono degli appositi test per la valutazione dei disturbi della memoria che puoi effettuare presso strutture pubbliche ("visita neurologica con test multipli per la valutazione dei disturbi della memoria").
Se questi test risultano nella norma, le tue amnesie sono parafisiologiche, se qualcosa non va, bisognerà approfondire sotto la guida di un neurologo che segua da tempo questi problemi.

Saluti!

OrkaLoca
1 Stella 1/2
1 Stella 1/2
Messaggi: 27
Iscritto il: gio mag 20, 2004 9:29 am

Messaggio da OrkaLoca » gio mag 20, 2004 9:34 pm

eheh no non pensavo all'alzheimer...però certo se so cosa è mi tranquillizzo.

vedi (mi permeto di dar del tu) mi preoccupo un po' perchè problemi "strani" ne ho sempre avuti. da piccola svenimenti con convulsioni, poi son cessati, e mi vengono solo, come ho detto, in momenti particolari...
Son stata in cura da piccola (8-9 anni) con EN prima e Mellerette poi e fin da piccolissima soffro di emicranie...si lo so sono un lazzaretto :p

Insomma, quando un fenomeno del genere si accentua una inizia a preoccuparsi un pochino, alla luce dei precedenti. ^_^
Certo ho in mente di fare qualche visita appena finirò l'università, e forse è davvero solo lo stress dell'ultimo periodo prima del traguardo.

E' come un brutto circolo...son sressata, sto male...sto male, mi preoccupo e mi stresso di piu.
Grazie della gentil risposta^_^

-OrkaLoca-

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » lun mag 24, 2004 8:04 am

Svenimenti, convulsioni e terapia con Mellerette mi fanno pensare che qualcuno, almeno in passato, ti abbia fatto diagnosi di Epilessia. Oggi la escludi categoricamente. Ma sei sicura? Hai fatto tutti gli accertamenti necessari (EEG, EEG nel sonno, TAC, RMN, visita neurologica ecc ecc) ?

OrkaLoca
1 Stella 1/2
1 Stella 1/2
Messaggi: 27
Iscritto il: gio mag 20, 2004 9:29 am

Messaggio da OrkaLoca » lun mag 24, 2004 2:45 pm

I promi svenimenti e le prime convulsioni (o meglio scatti convulsivi, data la brevità della cosa) li ho manifestati a pochi mesi di vita.
Fatti subito tac ed eeg (normale e nel sonno).
I pareri dei medici son stati contrastanti...chi diceva epilessia, chi diceva schisofrenia e chi diceva "tutto normale, passerà".
un parere certo non si è mai avuto.
dalla tac però si escludeva allora una epilessia. (quella da piccola è stata l'unica tac che ho fatto)

Di eeg (normali e con stroboscopiche) ne ho fatti molti invece, sia da piccolissima, che tra gli 8 e i 10 anni. Idem per le visite neurologiche. Questo perchè ho iniziato ad avere dei tic. In quel periodo mia mamma si è risposata e a me il suo compagno non piaceva. Da li son nati un sacco di problemi tra cui appunto questi tic, per i quali son stata portata prima dal neurologo, poi da una psicologa, e per i quali ho preso quei medicinali.
Risultati.....0. i tic li ho ancora. attenuati ma ci sono.

l'ultimo eeg risale a un anno e mezzo fa, quando son svenuta dopo un prelievo (questa volta con vere convulsioni e un blocco respiratorio ma questo se non erro è abbastanza normale). A parte la durata dell'esame (2 ore, non mi trovavano il cervello -_-) non vi è stato nulla da segnalare. Nessuna anomalia.

Forse sarebbe il caso di fare almeno una tac...non so.che dice lei? (bello ogni tanto do del tu e ogni tanto del lei son tutta strana :p)

grazie mille
OrkaLoca

PS: ho ripescato tempo fa, in fondo a un cassetto, un vecchio eeg di mio padre. mostrava "tracce" di epilessia...ma non è epilettico...non so se puo esser un dato utile.

Rispondi