ho bisogno di aiuto

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
monica
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: mar giu 01, 2004 11:56 pm

ho bisogno di aiuto

Messaggio da monica » mar giu 01, 2004 11:16 pm

Ho 32 anni dopo una laparoscopia a dicembre 2003 mi è stata diagnosticata endometriosi di II°grado, il medico è intervenuto e poi mi ha dato una cura di anantone3.75 per tre mesi.La prima siringa l'ho fatta il 18 dicembre, 5 giorni dopo l'intervento, l'ultima mestruazione l'ho avuta il 3 dicembre.
Il 13 febbraio ho fatto l'ultima siringa, poichè le mie ovaie erano statiche il medico ha deciso di farmi controllare FSH LH l'ESTRADIOLO e la PROLATTINA, quest'ultima era normale gli latri valori troppo alti dimostravano che le mie ovaie erano in uno stato di menopausa.
Il dottore mi ha detto che potrebbe trattarsi di menopausa precoce, ma come è possibile se da quando avevo 11 anni che il mio ciclo è stato sempre regolare?Non ho avuto mai nessun problema e in famiglia non ci sono casi del genere?Potrebbe essere relazione con il farmaco o con la laparoscopia?Vi prego aiutatemi mi sento di impazzire
Grazie

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » gio giu 03, 2004 11:17 am

Quando hai fatto l'ultimo dosaggio ormonale?

Te lo chiedo perchè l'Enantone nella donna induce uno stato di ipoestrogenismo simile a quello osservabile in menopausa.

Con la somministrazione ripetuta ogni mese, questo stato di ipoestrogenismo si mantiene per tutta la durata del trattamento, causando una caduta dell'estradiolo e del progesterone, creando una condizione di "menopausa reversibile".

Se hai fatto l'ultima iniezione il 13 febbraio, poichè la liberazione di Enantone dura circa un mese, fino a metà marzo circa i valori delle analisi che riporti (FSH e LH molto alti come nella menopausa) erano sicuramente dovuti alla terapia.

Però dopo un altro mese circa i valori dovrebbero essere tornati nella norma.

In pratica: se hai fatto il dosaggio ormonale entro fine marzo, conviene che ora lo ripeti, altrimenti il problema è diverso.

Ciao

monica
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: mar giu 01, 2004 11:56 pm

Messaggio da monica » ven giu 04, 2004 12:12 pm

Purtroppo, il dosaggio l'ho fatto sabato 29 maggio credo che sia per questo che il mio medico si è allarmato tanto, ma quello che mi chiedo è possibile che il medicinale non sia stato eliminato anche dopo tanto tempo?Ed è possibile essere andata in menopausa precoce?E se fosse così il medicinale può avermela indotta?Vi prego datemi una risposta.

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » dom giu 06, 2004 3:15 pm

Prima di parlare di menpausa precoce, ripeterei i dosaggi ormonali fra uno-due mesi ancora. Anche se non riportato, è possibile comunque che si tratti ancora di una azione " a distanza" dell' enantone. Fammi sapere!

Rispondi