laparoscopia aiuto

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

laparoscopia aiuto

Messaggio da Guest » ven mar 23, 2007 12:44 pm

Dottore sono stata operata lunedì per la ciste in laparoscopia sono a casa da ieri ho troppo male alle spalle quando mi alzo in piedi all ospedale mi hanno detto che è normale che ci vuole il tempo che l anidride carbonica introdotta nell addome vada via.
C'è qualche tecnica per farmi passae tutto questo? quando mi alzo sento un ticchettio a livello del diframma e poi il dolore a volte a destra a volte alla spalla sinistra.
Ormai sono passati quasi 4 giorni dall intervento e ancora sono così ho paura dottore in ospedale mi hanno detto che non posso prendere nulla.
Ma devo stare in piedi e sforzarmi nonostante il male o sdraiarmi?
Da sdraiata non ho male.
AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Grazie

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » dom mar 25, 2007 9:54 am

Rimani nella posizoine in cui non avverti dolore. L'anidride carbonica viene riassorbita piano piano dal circolo ematico e non ha senzo di sforzarsi a stare in piedi (non acceleri la guarigione.
Rilassati, rimani a letto e pazienta ancora qualche giorno: prendila come una vacanzina![:)]

Ciao ed in bocca al lupo!

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » dom mar 25, 2007 10:44 pm

Grazie dottore per la sua risposta.
fisicamente non mi sento in forma ho perso peso stando in ospedale e se prima dell intervento ero sottopeso adesso non le dico come sono diventata, mi sto riabituando a mangiare un pò di più...in ospedale ho passato tre giorni a non mangiare nulla.
Prima del ricovero ero 151cm di altezza per 40 kg adesso peserò un 38 kg.
Mi sono controllata la pressione ed è parecchio bassa 93 la max e 55 la min con 80 di pulsazione, la mia pressione non è mai stata altissima max 120 circa e minima 80 circa.
Secondo lei c'è da preoccuparsi oppure tutto questo è dovuto dall intervento e dal fatto che sto parecchio a letto?
Quali alimenti dovrei prediligere?
Sto facendo delle punture di Fraxiparina potrebbero influire?
Sono un pò preoccupata mi scusi se approfitto ancora del suo tempo.

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » mar mar 27, 2007 4:15 pm

è normale avere glistessi dolori all ovaia dove c'era la ciste da endometriosi con bruciore che avevo prima dell intervento?
non è che l endometriosi si sta riformando?

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mar mar 27, 2007 4:20 pm

Il dimagrimento è legato senz'altro alla anoressia conseguente alla anestesia e comunque all'intervento chirurgico. La pressione arteriosa è profondamente legata al peso: se hai perso 7 Kg, è normale che la pressione si abbassi di conseguenza. Stai attenta a quando ti alzi in piedi: fallo molto lentamente e se ti senti svenire, non resistere, ma sdraiati dove puoi, possibilmente con le gambe + in alto della testa.
Il dolore nella sede dell'intervento non è sicuramente dovuto al riformarsi della cisti, ma all'intervento stesso: vedrai che ti passerà tutto!

Ciao

Federico
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 143
Iscritto il: mar gen 02, 2007 8:35 pm

Messaggio da Federico » mar mar 27, 2007 4:22 pm

guest non credo si stia riformando la ciste da endometriosi ma forse è un semplice stato infiammatorio che passerà nei prossimi giorni..Dai Simo fatti coraggio, cerca di riposare che vedrai passa tutto [:)]..
Ciaoooooooo

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » mer mar 28, 2007 12:11 pm

Grazie mille Dottore è sempre gentilissimo nel rispondermi.
Secondo lei mi gioverebbe iniziare a prendere del Supradyn?
In caso di dolore forte posso prendere qualcosa?
Magari della tachipirina so che fa meno male rispetto ai fans o sbaglio?
Mi trovo spiazzata non pensavo che dopo un intervento si potesse stare così ci sono volte che mi sembra di aver ricevuto delle coltellate nell addome ed essendo una fifona nata mi spavento e sto peggio.
Grazie anche a Federico per le parole di conforto.

Federico
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 143
Iscritto il: mar gen 02, 2007 8:35 pm

Messaggio da Federico » mer mar 28, 2007 12:42 pm

Sicuramente i FANS sono più nocivi a livello gastrico rispetto alla tachipirina, quandi magari ti conviene una tachipirina o da 500mg o da 1000mg magari regolati con il dolore..So quello che provi, mia madre lo scorso anno ad aprile ha subito un isterectomia totale e un annessiectomia bilaterale a 40 anni completa rimozione di ovaie e utero, quindi di conseguenza menopausa chirurgica..Poi ti dico che l'intervento è stato fatto in laparotomia quindi ancor più invasivo..Lei per i dolori prendeve tachipirina da 1000mg..
Ciaoo guest in bocca al lupo e buona guarigione

Rispondi