Coxalgia sinistra

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
saphira55
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: ven apr 20, 2007 2:15 pm

Coxalgia sinistra

Messaggio da saphira55 » ven apr 20, 2007 1:25 pm

Salve
A gennaio ho riprso a correre e ho fatto principalmente allenamento in salita. Dopo un po' che facevo allenamento in salita (circa un'ora al giorno effetuando anche salite molto pendenti) ho cominciato ad avere dolori un po' al ginocchio e un po' alla schiena che però sparivano quasi subito. Il 1 aprile ho fatto una mezza maratona e la gamba sinistra si come irrigidiva verso gli ultimi km impedendomi di correre come avrei voluto. il tutto è passato dopo un giorno. Ho continuato ad avere i doloretti che passavano subito e una settimana dopo ho iniziato ad avvertire delle fitte alla schiena. Il 15 aprile ho fatto una seconda mezza, stesso problema agli ultimi km della prima. Solo che stavolta l'irrigidimento è restato con anche un fastidio all'anca. Sono andata dall'ortopedico che mi ha detto che ho una coxalgia sinistra e mi ha dato un antiinfiammatorio per una settimana e mi ha detto di fare una radiografia al bacino e siccome ha riscontrato una malformazione alle dita della mano destra anche alla mano. Seciondo lui ci potrebbe essere una correlazione tra mano miopia e posibile malformazione dell'anca. Io sono molto demoralizzata perchè ho paura che non potrò più tornare a correre le mezze maratone e che non potrò mai correre una maratona. Prendo l'antiinfiammatorio da ieri ma l'anca mi fa ancora un po' male e la gamba sinistra è di nuovo rigida. Ho paura di non poter più guarire da questo problema.

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mar apr 24, 2007 7:25 am

Non mi è tutto chiaro: che tipo di malformazione hai alle dita della mano? Perchè l'ortopedico parla prima di coxalgia e poi di malformazione dell'anca? Che tipo di malformazione dell'anca hai?
Quanti anni hai?

A me sembra comunque che una coxalgia in una donna sportiva come sei, sia una patologia piuttosto frequente e banale che può risolversi ma necessita di riposo ASSOLUTO per un congruo periodo di tempo (almeno un mese) e poi una riabilitazione progressiva con un ciclo di fisioterapie associate eventualmente ad una terapia antinfiammatoria per bocca.

Ciao!

Rispondi