Problemi Respiratori

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Federico
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 143
Iscritto il: mar gen 02, 2007 8:35 pm

Problemi Respiratori

Messaggio da Federico » dom apr 22, 2007 5:10 pm

Salve dottore, puntualmente dopo 10 gg dall'ennesima terapia antibiotica, ho avuto una ricaduta, mi spiego meglio, venerdì mattina mi sono svegliato con 39.2 di febbre, placche alla gola, tonsille gonfie, rantoli polmonari diffusi su entrambi i polmoni e dolore toracico all'inspirazione.Fortunatamente venerdì nonna era a fare la trasfusione e i medici del reparto le han detto di portarmi su, e mi sono fatto fare il MonoTest per la mononucleosi e il TAS(lunedì le risposte).Stesso giorno sono andato dal medico di famiglia e mi sono fatto segnare il bentelan cps 1mg da prendere come dose di attacco 3cps il primo gg e a diminuire, poi avendo l'allergia stagione che mi da rinite e qualche volta congiuntivite mi ha dato il Tinset 1/2 cps la sera, la febbre da trattare con Paracetamolo 1g.Ora sembra che sto meglio nonostante si sia aggiunta la tosse e i polmoni siano ancora pieni di rantoli, ma almeno con il cortisone riesco un po' a respirare.
Ora volevo sapere da lei se come cura momentanea sia adatta, visto che lunedì avrò le risposte delle analisi e con quelle istituire una terapia idonea al caso.Il medico mi ha prescritto anche una visita ORL perchè questa cosa di riammalarsi nonostante i 14g di amoxicillina(presi 20gg fa) e 14g di cefaclor(presi 10gg fa) non è normale.
La ringrazio anticipatamente per l'attenzione
Distinti Saluti

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mar apr 24, 2007 7:15 am

Come cura momentanea e' adattissima, visto che e' una potente cura antifebbrile-antinfiammatoria. Il punto fondamentale, poi è quello di definire se si tratta di una patologia infettiva (virale o batterica) oppure di una patologia allergica perchè, ovviamente, la terapia è completamente differente.
Se è un problema infettivo, data la frequenza con cui vai incontro a questi episodi, andrebbe valutata (dall' Otorino) l'eventualità di una tonsillectomia e/o adenoidectomia, ed una terapia immunostimolante (oltre ovviamente a quella antibiotica mirata se si tratta di infezione batterica) con farmaci tipo Ismigen, Broncovaxom, Biomunil ecc. ecc.
Se invece si tratta di una iperreattività della mucosa delle prime vie aeree e bronchiale di tipo allergico, devi mettere in conto o terapie con cortisonici a lenta cessione (Kenacort 1 f. ogni 2-3 settimane) oppure terapia inalante a base di cortisone e/o broncodilatatori con opportuni spray.

Ciao!

Federico
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 143
Iscritto il: mar gen 02, 2007 8:35 pm

Messaggio da Federico » mar apr 24, 2007 1:07 pm

Salve dottore, questa mattina sono stato dall'ORL. Come pensavamo questi problemi sono di natura allergica, infatti durante questi episodi le tonsille si gonfiavano e l'ugola si attaccava alla tonsilla sx.Comunque come terapia mi ha dato: Medrol 16mg per 5 gg iniziare con 1 cps x 3gg poi 1/2 per 2 giorni, poi continuo il Tinset 1/2 la sera.A maggio comincio le inalazioni con Prontinal x 7 sere al mese. Diciamo che sono un bel po' carico di cortisone, ma almeno adesso riesco a respirare. Pensi solo che mi voleva dare il Bentelan da fare I.M. Comunque mi ha consigliato anche di rifare un tampone faringeo, per verificare che non ci siano + problemi alle tonsille, e se si presentano ancora infezioni a breve mi ha consigliato una tonsillectomia.(L'Adenoidectomia l'ho già fatta a 5 anni).
Grazie ancora per la sua risposta immediata.
Distinti Saluti

Rispondi