un parere

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

un parere

Messaggio da Guest » mer giu 23, 2004 1:11 pm

Egregio Dottore,
domenica sono stata male, faceva freddo ho sudato facendo sport ed ho sentito di non essermi coperta abbastanza, a fine pomeriggio ho iniziato ad accusare dei dolori alla pancia come se avessi preso freddo, non ho avuto diarrea, col passare delle ore ho iniziato ad accusare un dolore molto forte alla schiena a livello lombare e anche alle gambe (tipici sintomi di quando sta arrivando la febbre) così mi sono misurata la temperatura avevo 38 la sera alle 10, ho presa un momentdol ( ho fatto bene?) la febbre è poi scesa la mattina avevo 37 e ancora mi sentivo indolenzita, penso di aver mangiato qualcosa che mi abbia fatto male visto che anche il mio compagno ha avuto dei problemi con la pancia, tutto ciò può aver causato un'innalzamento della temperatura? Oppure la causa potrebbe essere stato un colpo d'aria?
La temperatura è tornata normale il giorno successivo però soprattutto dopo i pasti ancora avverto delle fitte allo stomaco ma non sto prendendo nulla, pensavo di assumere magari delle bustine di geffer pensa che possano andare bene?
Sono preoccupata perchè da tempo soffro di colon irritabile che mi porta ad avere un fastidio al fianco destro, però la mia paura in questi casi è che possa magari trattarsi dell'appendicite visto che da domenica è riiniziato il solito fastdio al fianco destro, se fosse appendicite la febbre sarebbe dovuta aumentare? o cmq in questi casi subentrano anche altri sintomi?
Mi scusi oggi sto davvero approfittando della sua pazienza.
Distinti saluti.

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mer giu 23, 2004 3:57 pm

Stai tranquilla, non mi sembra proprio appendicite: dovresti avere un dolore in fossa iliaca dx gravativo e continuo, con febbre costante, vomito e alvo bloccato a feci e gas.
Non mi sembra neanche un problema legato ad una intossicazione alimentare. Credo (ma dovresti comunque fare una visita) che si tratti + semplicemente di una forma virale gastrointestinale (in questo periodo a Roma siamo in piena "epidemia") che tende a passare da sola dopo qualche giorno.
Metti a riposo l'intestino (dieta leggera o addirittura semiliquida), utilizza degli antispastici per il dolore (buscopan e simili), se hai diarrea imodium, e riposati qualche giorno...dovrebbe passare tutto!

Ciao!

Rispondi