Nuovi farmaci per curare l'ANSIA

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Marzy
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: mar ago 24, 2004 11:03 am

Nuovi farmaci per curare l'ANSIA

Messaggio da Marzy » gio set 02, 2004 8:52 am

salve,
mia nonna è affetta da un'insuficienza cardiaca cronica che negli ultimi tempi è peggiorata provocandole una pesante insufficienza respiratoria e una forte ritensione idrica
che ha determinato un notevole gonfiore agli arti inferiori.
Inoltre,siccome lei soffre di una forte ansia che la notte non le consente di dormire e di giorno non le fa trovare pace, volevo sapere se esiste qualche farmaco come il Buspar che le possa attenuare tale stato di ansia e che non contenga benzodiazepine dato che aggraverebbero lo stato gia pesante di insufficienza respiratoria che l'accompagna.
Se il Buspar potrebbe andare bene per curare l'ansia, vorrei sapere
questo farmaco può anche curare l'insonnia.
Nel caso non la curi, quale farmaco posso associare al Buspar
per risolvere tale problema di insonnia?
Grazie tantissimo!!!!

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mer set 15, 2004 4:10 pm

Il Buspar è indicato nell'ansia cronica e non ha assolutamente effetti ipnotici: non agisce quindi migliorando l'insonnia. Tuttavia nonna è in una situazione piuttosto delicata: infatti nello scompenso cardiaco è spesso ridotta anche la funzionalità renale, quindi pur essendo il Buspar un farmaco senza notevoli effetti collaterali, è opportuno prima consultare il cardiologo che la segue ed il medico curante. Per quello che riguarda il sonno, escludendo ovviamente le benzodiazepine, potresti provare con un antistaminico di prima generazione (polaramin, fargan) sfruttandone gli effetti collaterali (sonnolenza), sempre ovviamente sotto la guida del curante.

Ciao!

Rispondi