[Sferocitosi Ereditarie Anemia Minkowsky-Chauffard

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
gino
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: mer ago 25, 2004 11:53 am

[Sferocitosi Ereditarie Anemia Minkowsky-Chauffard

Messaggio da gino » gio set 02, 2004 3:38 pm

Sono stato splenectomizzato e colicistectomizzato nel 1982 all'età di 23 anni xchè affetto da anemia di MINK-CHAUFFARD UNA FORMA DI SFEROCITOSI EREDITARIA .Oggi conosco gran parte della mia malattia ,che tra l'altro ora non mi crea + alcun problema . Ma una cosa non ho capito e non sò se sia vera ,il fù prof Biocca primario della 1 clinica universitaria chirurgia del policlinico e che mi operò, mi confermò che la storia clinica della mia malattia era da ricercarsi nella bonifica di alcune zone paludosi della bassa Italia ...infatti io sono di origine pugliese ,e che forse oggi io sia particolarmente immune ad alcune forme di malaria ed a altre malattie che allora non erano state approfondite x non aumentare il decorso ospedaliero.** volevano togliermi il midollo spinale a cadenze giornaliere **I miei quesiti oggi sono:?Come mai essendo affetto fin dalla nascita anche da una forma di asma bronchiale ...le crisi asmatiche sono cessate dopo l'operazione ? Posso donare il sangue ? Cosa può manifestarsi in età senile ? Come mai avendo 2 figli,nessuno dei due ha ereditato la mia malattia ? E' vero che donando il mio midollo spinale ,potrei favorire le ricerche immunologiche? Che tipo di alimentazione devo seguire ? Dal 1983 morfologicamente sono cambiato ..**ANCHE SE SONO IN LEGGERO SOVRAPPESO 1.70 x 74kg .. ho notato una forte presenza di adipe lungo tutto il tronco ...che pur con una dieta ferrea non si riesce a togliere (dimagrìì fino a 67 kg ) .Posso fare una liposuzione ?Vado incontro a qualche rischio ? Mio padre era affetto da stessa malattia (operato dal prof STEFANINI NEL 1960)ma con caratteristiche differenti ...la sua milza era *adrofizzata secca* terminologia usata nella cartella clinica di allora e non colicestomizzato, mentre quella del sottoscritto era morfologicamente aumentata di volume con un peso di circa 1,5/ 2,5 kg con colecisti piena di calcoli di bilirubinemia ... poi asportata completamente...Oggi..SAREI GRATO A TUTTI...nell' AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI IN MERITO ...A ME SCONOSCIUTE ,E SE CI SONO ASSOCIAZIONI x POTER contattare altre persone con patologia comune .

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mer set 15, 2004 3:14 pm

Le domande che fai sono tante: proverò a rispondere una ad una.
Quello che intendeva dire il Prof Biocca è che quando ci sono difetti ereditari dell' emoglobina o della parete dei globuli rossi (come nella Sferocitosi) il Plasmodio della malaria (che vive all'interno dei globuli rossi) ha + difficoltà a riprodursi ed i pazienti affetti da queste forme (esempio tipico è l'anemia a cellule falciformi da Emoglobina S) risultano + resistenti alla malaria.
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">Come mai essendo affetto fin dalla nascita anche da una forma di asma bronchiale ...le crisi asmatiche sono cessate dopo l'operazione ?<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

probabilmente perchè erano legate a crisi emolitiche frequenti nella sferocitosi, malattia in cui la membrana del globulo rosso è + permeabile e quindi il globulo rosso si rigonfia di acqua e viene precocemente distrutto da organi quali il fegato, ma sopèrattutto la milza.

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">Posso donare il sangue ?<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Sicuramente no: le banche del sangue sono estremamente (e giustamente) esigenti nella selezione

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">Cosa può manifestarsi in età senile ?<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Nulla più di quello che si è manifestato finora

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">Come mai avendo 2 figli,nessuno dei due ha ereditato la mia malattia ?<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

La sferocitosi si trasmette come carattere autosomico dominante: ciò significa che è sufficiente che uno dei due alleli (cioè dei cromosomi ereditati dal padre e dalla madre) sia colpito perchè la malattia si manifesti. Però se la madre non è affetta ed il padre ha uno solo dei due alleli colpito, ci sono il 50% delle probabilità che i figli nascano sani. E' probabile quindi che indicando con "S" l'allele colpito e con "s" l'allele sano, il tuo genoma sia del tipo "Ss" e quello di tua moglie "ss". Incrociando gli alleli secondo tutte le combinazioni avremo: Ss,Ss,ss,ss. I figli con "ss" non sono malati ed i figli con "Ss" sono malati.

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">E' vero che donando il mio midollo spinale ,potrei favorire le ricerche immunologiche?<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

La donazione di midollo spinale non esiste. Suppongo che tu intenda la donazione di midollo osseo: in tal caso èpossibile che sia utile alle ricerche ematologiche; ti dovresti rivolgere ad una clinica ematologica universitaria

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">Che tipo di alimentazione devo seguire ?<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Quella che preferisci: non vi sono restrizioni dietetiche.

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">Posso fare una liposuzione ?Vado incontro a qualche rischio ? <hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Direi di si: non vi sono rischi particolari

Spero di essere stato esauriente!

Ciao!

Rispondi