Informazioni urgenti

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Monica Crociani
1 Stella
1 Stella
Messaggi: 10
Iscritto il: gio lug 01, 2004 9:56 am

Informazioni urgenti

Messaggio da Monica Crociani » lun set 20, 2004 1:17 pm

Gentilissimo Dottore, sono molto preoccupata perchè dal mese di luglio ho un fortissimo bruciore vaginale ma senza alcuna perdita,anzi assenza totale di muco,secchezza assoluta.Il medico mi ha dato prima una cura antibiotica con lo Zitromax e poi, non avendo ottenuto benefici, mi ha dato il Monuril insieme ad Alkagin per lavaggi interni e Kitovuli. Il problema però si sta accentuando ancora ed io sto impazzendo per il bruciore così forte che a volte sembra che qualcosa mi stia mordendo.Adesso sto aspettando il risultato della serie completa dei tamponi vaginali e del pap-test;la colposcopia ha rivelato invece la presenza di una colpite a punti rossi:la prof che l'ha eseguita mi ha detto che è una forma di infiammazione:La prego, mi dica che cosa ne pensa, è preoccupante la colpite? Che cosa si può fare per superare e risolvere questo problema che mi rende ormai impossibile anche la vita matrimoniale?

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » lun set 20, 2004 1:29 pm

Innanzitutto vorrei tranquillizzarti: la colpite è semplicemente una infiammazione del collo dell'utero ed ha la stessa gravità della faringite (infiammazione della faringe). E' però sicuramente molto più fastidiosa. Per curarla, d'altra parte, è necessario sapere qual'è il germe o l' agente patogeno che la causa: se è una Candida (un fungo) sono necessari farmaci antimicotici, se è un Trichomonas (un comune parassita vaginale) è necessario il Flagyl o un antibiotico simile ecc. ecc.
Dai sintomi che racconti (bruciore molto intenso, poche o nulle perdite, puntini rossi sulla mucosa vaginale) potrebbe trattarsi di Trichomonas, ma purtroppo dovrai aspettare le risposte delle analisi per avere una certezza. L'alternativa sarebbe quella di tentare diverse terapie, una ad una, ma non è un approccio proprio ortodosso...
Nel frattempo, usa lavande rinfrescanti e disinfettanti (Tantum rosa e similari...)

Saluti!

Rispondi