gravidanza e carenza di progesterone

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

gravidanza e carenza di progesterone

Messaggio da Guest » mar ott 05, 2004 4:44 pm

Caro Dottore,
volevo porLe alcune domande a proposito della gravidanza e della carenza di progesterone, ancora non ho avuto modo di farmi visitare dal mio ginecologo (settimana prox mi farà l'ecogrofia) al telefono mi ha solo detto di iniziare ad assumere del Prometrium da 200mg due volte al giorno per via vaginale e dell'acido folico.
Se prima di iniziare ad assumere il prometrium i miei disturbi si limitavano a nausee mal di pancia a volte e mal di schiena a volte ora avverto un dolore molto forte ai seni e a volte è come se avessi dei giramenti di testa mi chiedo se tutto questo sia normale?
Da quando ho scoperto di essere incinta soffro spesso di batticuore può succedere in gravidanza? Sono molto in ansia in questo periodo come lei sa bene!!!
Un quesito a cui tengo molto è cosa significa portare avanti una gravidanza con una carenza di progesterone? Cosa si fa in questi casi? Spero possa rispondermi al più presto....
Della serie "mi faccio le paranoie" mi chiedo se martedì andassi a fare l'ecografia e ci fosse qualcosa che non andasse tipo distaccamento del feto o cose simile dovrei abortire per forza???
Mi sono informata sull'aborto, è vero che fanno l'anestesia epidurale e iniezioni in vagina?
Grazie per le info.

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » mar ott 12, 2004 7:32 am

Evidentemente la tua carenza di Progesterone non è tale da impedire una gravidanza...stai tranquilla. Tutti i sintomi che riporti sono normali in gravidanza, anche il "batticuore". L'eventuale distacco di placenta non indica assolutamente l'aborto. Se il distacco si "stabilizza" la gravidanza va avanti altrimenti si ha un aborto spontaneo. Per l'aborto si può utilizzare una blanda anestesia generale, una anestesia epidurale o solo una anestesia locale (iniezioni locali).

Ciao!

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » gio ott 14, 2004 9:32 am

Caro Dottore,
La ringrazio per le informazioni, mi hanno "tranquillizzata" almeno per il batticuore.
Grazie ancora di cuore per la sua disponibilità.
guest

Rispondi