consiglio importante ed urgente

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
alear
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: lun ago 23, 2004 12:31 pm

consiglio importante ed urgente

Messaggio da alear » gio ott 21, 2004 8:12 am

Assumo da 10 mesi la pillola mercilon e fino a 2 mesi fa non mi aveva dato grossi problemi. Avevo iniziato ad assumere la pillola per curare dei sanguinamenti interciclo dovuti a sbalzi ormonali che sembravano causati da stress (una ecografia aveva escluso problemi a livello di utero e ovaie, ma i dosaggi ormonali - regolari - li avevo fatti a pillola già cominciata....). Un mese fa ho avuto delle leggere perdite ematiche, con dolori all'addome simili a quelli che mi vengono prima delle mestruazioni. La ginecologa mi aveva detto che può succedere, che l'efficacia anticoncezionale non è compromessa (infatti le mestruazioni sono arrivate regolari) e di continuare l'assunzione come di norma. In questi giorni, dalla metà del ciclo (ora sono a 2-3 pillole dalla fine della scatola), le perdite si sono ripetute, ma più intense. [:(] Ho dolori alle ovaie (la destra particolarmente), mal di testa, capogiri e tachicardia. Mi sentirei di escludere una gravidanza, perchè questo mese non ho avuto rapporti, a causa di una cistite (curata con Monuril e Cistalgan). La ginecologa mi ha detto di continuare l'assunzione come di norma e di andare da lei dopo il mestruo, per una visita e per cambiare pillola; sulla visita son d'accordo, ma sul cambio pillola non tanto, visto che me ne vuole dare una più pesante. Io sono molto perplessa, anche perchè, da alcuni mesi, ho sempre problemi di salute: problemi intestinali, muscolari, alle unghie, emicranie, cistiti.... Ho fatto varie visite e analisi, ma per tutti sto bene!!! [?][?][?] Eppure il livello generale della mia salute è indubbiamente peggiorato.... [V] Sembra quasi che il mio fisico stia "rigettando" questa pillola, così sarei quasi dell'idea di sospenderla del tutto ed indagare più a fondo il problema "originario" alle ovaie. Lei cosa mi consiglia di fare? Grazie e scusi il disturbo!!!

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » lun ott 25, 2004 7:45 am

Lo spotting intermestruale è un evento piuttosto comune con l'utilizzo di pillole di ultima generazione a basso dosaggio di estrogeni. Infatti il basso dosaggio non consente in molte donne il blocco completo delle perdite ematiche. Se lo scopo della pillola è quello di interrompere lo spotting, è sicuramente consigliabile cambiare con una pillola a tenore estrogenico più alto, altrimenti è del tutto inutile. Se poi hai un problema di tolleranza ai contraccettivi, allora è tutto un altro discorso. Comunque, se non hai controindicazioni evidentio (tendenza alla trombosi venosa, vene varicose, epatopatia ecc ecc) ti consiglierei di seguire le indicazioni della ginecologa e etntare con una pillola a piùì alto tenore estrogenico.

Ciao!

Rispondi