interazioni zenzero e farmaci

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
fabby12
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: gio apr 15, 2004 1:29 pm

interazioni zenzero e farmaci

Messaggio da fabby12 » gio ott 21, 2004 9:22 am

salve,
soffro da molti anni di epilessia e prendo farmai che provocano sonnolenza e spossatezza. Mi sono informata sugli effetti stimolanti e protettivi sullo stomaco dello zenzero e vorrei utilizzarlo per alleviare gli effetti collaterali, dato che molto raramente prendo caffè. Potrebbe essere dannoso un effetto stimolante come quello dello zenzero con il mio problema o sarebbe sufficiente non abusarne?

grazie per il consiglio.

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » lun ott 25, 2004 7:47 am

Puoi utilizzare tranquillamente lo zenzero: non sono riportati in letteratura effetti avversi nel caso di epilessia.

Saluti!

dnamercurio
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 8
Iscritto il: sab mar 11, 2006 12:35 am

Messaggio da dnamercurio » ven mar 10, 2006 10:54 pm

Message Preview
Cara amica, spero di non giungere in ritardo.
Oggi ci sono molti altri farmaci:
ti parlo del Gabapentin e del Lamictal. Comunque vanno presi nei limiti per le altre azioni poco simpatiche.
Comunque credo molto nell'efficacia del Mirtillo, dello Zenzero e della Curcuma. Certamente non bisogna esagerare neanche qui.
L curcuma fa anche molto bene ai reni e al fegato,
il Mirtillo a ogni forma di cattiva circolazione
Evitare di assumere il sale da cucina in dosi normali. Conviene scendere sino ad evire di prenderlo.
Sintesi:
vorrei dirti tante cose poichè il tuo malanno mi è fraterno....
ti lascio la mia e-mail:
alessandro.dangelo@fastwebnet.it
Cari saluti
Dnamercurio

Rispondi