congiuntivite persistente

Segnalate e scambiatevi i recapiti dei presidi sanitari dove vi siete trovati bene, dove vi hanno curato con professionalità , dove hanno risolto i vostri problemi.
Rispondi
luigi
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: sab nov 01, 2003 12:27 pm

congiuntivite persistente

Messaggio da luigi » sab nov 01, 2003 6:28 pm

da 2 mesi soffro di congiuntivite
presa misurando la pressione degli occhi
ho messo colliri a base di cortisone e antibiotici
ho fatto un batteriogramma
non ci sono ne funghi ne batteri
si suppone sia virale
un oculista mi ha detto che potrebbe essere herpes
e dice che non sempre si ha dolore
un herpes palpebrale
mi ha detto di prendere della thrierpine collirio
ma non ne e' certo
che succede se la diagnosi e' cosi' incerta e mi metto la trierpine negli occhi ?

Avatar utente
sanmag
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 529
Iscritto il: mer feb 05, 2003 5:45 pm

Messaggio da sanmag » dom nov 02, 2003 6:10 pm

Caro Luigi,

la Triherpine (Trifluridina), è un farmaco antivirale specifico. Gli effetti collaterali sono veramente minimi. Occasionalmente, a seguito dell'istillazione del collirio o alla applicazione della pomata oftalmica, può essere avvertita da parte del paziente una lieve, transitoria sensazione di bruciore e arrossamento.
Sono stati inoltre osservati, occasionalmente cheratopatia punctata superficiale, cheratopatia epiteliale, cheratite secca, edema palpebrale, aumento della pressione intraoculare.

D'altra parte una congiuntivite che dura da molti giorni e resiste agli antibiotici può essere solamente allergica o virale. Se non è sensibile neanche ai cortisonici, questa ultima diagnosi è più che lecita.

Direi senz'altro di seguire serenamente le indicazioni del tuo oculista.

Cari saluti

Rispondi