Effetti collaterali

Dedicato a chi ha bisogno di aiuto su argomenti di vario genere
Rispondi
alexandrafiord@msn.com
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: mar set 21, 2004 8:04 pm

Effetti collaterali

Messaggio da alexandrafiord@msn.com » mar ott 26, 2004 8:05 pm

[:)]Ciao Sanmag. Alis, che 24 anni, da diverso tempo ormai soffre di cefalee intense e prolungate nell'arco della giornata.Dopo la RMN il neurologo le ha prescritto una terapia progressiva fino a 10 gocce al giorno di Laroxil 40 mg per un periodo di cinque mesi, con successivo controllo, accompagnata da compresse di Coeefferalgan nelle crisi acute. Come causa di cefalee cosi intense e prolungate la rmn ha evidenziato alcune anomalie, sia pure di entita' non grave: un'iperintensita' della sequenza T2, una sofferenza vascolare perinatale, dovuta alla grave anossia cerebrale di cui ha sofferto alla nascita, e la presenza di una cisti del cavo posteriore pellicido.Mia figlia e' preoccupata dai possibili effetti collaterali del Laroxil: sonnolenza, dipendenza, possibili stati alllucinatori, eccetera. Dato che abitualmente guida su strade collinari molto pericolose per lavoro e per recarsi all'Universita', le nostre preoccupazioni sono motivate? E' da precisare che dopo i gravissimi problemi di salute incontrati alla nascita, Alis fino ad oggi e' sempre stata una ragazza perfettamente sana e vivace con una bella vita sociale.Un cordialissimo saluto, contando come sempre sulla vostra bellissima disponibilita'. halesia2004

Avatar utente
sanmag
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 538
Iscritto il: mer feb 05, 2003 5:45 pm

Messaggio da sanmag » mar nov 02, 2004 6:05 pm

Non credo che le lievi alterazioni riportate dalla RMN possano giustificare le crisi emicraniche di Alis, e mi sembra di capire dallaterapia prescritta, che anche il neurologo la pensi così. In effetti il Laroxyl viene usato nella prevenzione delle crisi emicraniche. Fra l'altro il dosaggio prescritto dal neurologo è piuttosto basso (il dosaggio normale per la prevenzione dell'emicrania è da 30 a 50 mg al giorno, cioè dalle 15 alle 25 gocce al giorno) e credo che il collega abbia giustamente tenuto conto, nella prescrizione, della attività di Alis e della guida della autovettura. Infatti è vero che il Laroxyl può rallentare i riflessi e talvolta indurre disturbi della visione, ma a questi bassi dosaggi, tali effetti sono estremamente improbabili o perlomeno lievi.

CAri saluti!

Rispondi