Esami del sangue

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Esami del sangue

Messaggio da Guest » gio nov 18, 2004 12:48 pm

Gentile Dottore,
questa volta la disturbo per chiederle delle delucidazioni a proposito degli esiti degli esami del sangue che ha fatto pochi giorni fa il mio compagno.
Lui ha 45 anni è alto 1,78 pesa 93 KG [8)]. Vita sedentaria, attività sportiva assente [xx(] nell'ultimo periodo è stato molto sotto stress.
Esami fatti per un controllo annuale.
Oggi sono andata a ritirare gli esami e all'occhio mi sono saltati questi valori errati:
CREATININA 1,28 mg/dl Val. di riferimento 0,70-1,30
SODIEMIA 141mEq/l val. di riferimento 135-145
AST (GOT) 42 U/l val. di riferimento 5-50
ALT (GPT) 136 U7l val. di riferimento 5-50
GGT 46 U/l val. di riferimento inf a 56
URICEMIA 6,5 mg/dl val.di rifermiento inf a 7,0
HDL colesterolo 43 mg/dl val . di riferimento sup. 40
COLESTEROLO TOTALE 263 mg/dl val. di riferimento inf. a 200
TRIGLICERIDI 196 mg/dl val. di riferimento 50-170
Esami delle urine nella norma.
Tutti gli altri volori sono nella norma (emocromo, piatrine, formulo leucocitaria,ves, elettroforesi siero-proteine)
In attesa di andare a trovare il nostro medico curante, che fino a settimana prox non ci sarà, lei potrebbe darci alcune delucidazioni.
La ringrazio per l'attenzione.
guest

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » gio nov 18, 2004 1:31 pm

E' evidente che il tuo compagno è in sovrappeso. Inoltre ha una dislipidemia mista (ipercolesterolemia ed ipertrigliceridemia). Questa situazione metabolica ha sicuramente provocato una "Steatosi Epatica", cioè un accumulo di grasso nel fegato che rallenta le sue funzioni e fa aumentare anche le transaminasi (GOT e GPT). La steatosi epatica è una condizione reversibile purchè si intraprenda un corretto regime dietetico.
Fagli fare una ecografia epatica per diagnosticare la eventuale steatosi e, se la steatosi è confermata, convincilo a consultare un bravo dietologo.

Ciao!

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » gio nov 18, 2004 2:45 pm

CONFERMO SENZA OMBRA DI DUBBIO LE DELUCITAZIONI
DEL COLLEGA, PIU CHE CONSIGLIARE UNA ECO ADDOME
DAL QUALE SI EVINCERA' CIO CHE HA GIA DIAGNOSTICATO,
MA DI REI NON DI CONSIGLIARE UN DIETOLOGO MA DI OBBLIGARLO A CONSULTARLO.... SIOLO PER IL SUO BENE
A PRESTO UN SALUTO

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » gio nov 18, 2004 4:42 pm

Grazie a entrambi per avermi risposto!
Sono pienamente d'accordo: DEVE consultare un dietologo!!![}:)Spero che si renda conto da solo che la situzione non deve essere presa sotto gamba, prima che la cosa degeneri.
Buon lavoro ad entrambi.
Grazie ancora.
guest

Rispondi