Influenza o altro ?

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
mrbiancardi
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: gio dic 02, 2004 12:11 am

Influenza o altro ?

Messaggio da mrbiancardi » mer dic 01, 2004 10:30 pm

Sono da circa una decina di giorni che una febbre serale, che non vuole mollarmi. Tutto è iniziato con fortissimi mal di testa senza febbre per un un 4-5 giorni, poi il mal di testa si è attenuato ma è iniziata la febbre di sera. Dapprima si è attestata sui 37°/37.5 poi sera dopo sera va e andata aumentando fino ad arrivare ad oggi sui 38.7, la mattina è sui 36.5 e si abbassa senza l'uso di antipiretici.
Ovviamente chiedo al mio medico di base che inizialmente mi da una diagnosi influenzale (prendi un po di tachipirina che tutto passa). Successivamente inizio su sue indicazioni una terapia antibiotica con Bactrim, successivamente cambia con Penglobe 1200 (ovviamente senza successo).
Le analisi del sangue non evidenziano problemi particolari a parte VES = 28 e Proteina C Reattiva = 10,2 è il quadro epatico leggermente alterato per l'uso di Aulin (contro il mal di testa) e i vari farmaci che sto utilizzando.
La pneumologica non ha evidenziato nulla di particolare, come quella neurologica.
Il mio medico dice di star tranquillo che tutto è di origine virale è passerà, ma i sono un bel pò preoccupato. Cosa faccio ?

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » gio dic 02, 2004 8:43 am

La FUO (Fever of Unknown Origin - Febbre di Origine Sconosciuta) è uno dei problemi più difficili da risolvere in quanto è un sintomo (e non una malattia) e può essere espressione di un numero enorme di patologie.
L'approccio iniziale più saggio è comunque quello del tuo medico: prima di avventurarsi in labirinti diagnostici complessi, costosi e non sempre dirimenti, è opportuno aspettare il tempo necessario ad escludere forme infettive banali (almeno una ventina di giorni). Se trascorso questo tempo la febbre continua ad essere lì, sarà il tuo medico ad avviarti ad accertamenti più approfonditi.

Saluti!

Rispondi