Transaminasi in TILT

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
bit444
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: gio dic 09, 2004 10:35 pm

Transaminasi in TILT

Messaggio da bit444 » gio dic 09, 2004 8:54 pm

Mi ciamo simone e sono un nuovo inscritto[:D].vengo al sodo[?]
da giugno accuso un notevole prurito su tutta la pelle (arti, petto soprattutto) aono anche visibilmente arrossato.Come una vera orticaria il cui limite della sopportazzione è subito dopo che ho fatto la doccia (senza sapone).Dopo mesi di fastidio ho fatto set completissimo esami sangue anche i rast allergici.Ebbene:
<b>transaminasi ast 78.4 (range 11-34)[:0]
transaminasi alt 162 (range 10-30)[:0]
colesterolo totale 217</b>a questo punto pur essendo vaccinato epatite a+b ho fatto i marker[?]:
epatite A Positivo (vaccino da 5 anni attivo)
epatite B antigene australia negativo (anti HBs IMMUNE)
quindi non ho nessun epatite[:p]
ecografia fegato: negativa, fegato normale[:)]

nello scorso giugno ho fatto una cosa poco bella[:I]
ho preso un anabolizzante che si chiama wristol depot
15 punturine[:o)]

ora tutti quelli che bazzicano nel giro delle palestre (i gonfi) mi dicono di stare tranquillo che la causa delle transaminasi cosi alte è dovuta proprio a quel prodotto assunto.
Oramai da giugno sono trascorsi ben 5 mesi. Mi chiedo è mai possibile che questo wristol abbia potuto fare tale danno per un periodo cosi lungo?
Premetto che ora sono a dieta e che prendo un detossinante SILLIMARIN. Sto molto meglio non ho prurito tuttavia mi è rimasta una grande chiazza rossa sul collo (diametro 6 cm) assomiglia a una bruciatura del sole. Cosa mi consigliate di fare? Esiste un cura piu veloce?<font color="red"> E' davvero stata colpa dell anabolizzante o potrei avere qualcosa d'altro?</font id="red"> (tutti gli altri esami sono perfetti)

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » dom dic 12, 2004 5:17 pm

Innanzitutto dagli esami che riporti manca il marker per l'Epatite C che è piuttosto diffusa: faresti meglio a completare le indagini con il dosaggio degli anticorpi anti-HCV.
In secondo luogo non conosco il wristol, ma anche se è possibile che una somministrazione continuata di anabolizzante incida sul livello delle transaminasi, è assai improbabile che i danni siano pernmanenti e quindi a distanza di 5 mesi, l'anabolizzante non dovrebbe entrarci molto.
Non so se sei in sovrappeso o se segui una alimentazione eccessiva o trooppo sbilanciata, ma tieni presente che molte alterazioni delle transaminasi possono essere date da una "steatosi epatica",cioà da un accumulo di grassi nel fegato a seguito di alimentazione incongrua. Se così fosse, una dieta ipocalorica e bilanciata, nel giro di un pazio di mesi dovrebbe farle normalizzare.
Per quello che riguarda la macchia sul collo, potrebbe non essere collegata all' epatopatia: fatti controllare da un dermatologo (micosi? allergia? Pitiriasi rosea di Gibert?...)

Saluti!

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » lun dic 13, 2004 10:15 am

Caro amico pur conoscendo gli affetti collaterali del " wristol "
con mamifestazioni di ipertransaminasi condividi il fatto che dopo 5 mesi possono essere la causa di tutto, credo sia come giustamente conferma il collega una epatopatia probabilmente non cronicizzata,
quindi segui i consigli del collega ed il mio che è quello di stare molto lontano dal wristol per il tuo bene..
UN saluto

bit444
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: gio dic 09, 2004 10:35 pm

Messaggio da bit444 » mar dic 14, 2004 7:54 pm

tutti i <font color="green">marker epatite a b c sono ok</font id="green">[:)], nn sono in sovrappeso, tuttavia so di aver mangiato malissimo per molti mesi soprattutto tantissima carne rossa[:I] e un eccesso generalizzato di proteine
credo che questa dieta "forzata" piu il resto mi abbiano sconquasato.
ora da quando mangio come una persona normale, non ho quasi piu l'orticaria[:D]. guarda caso sento solo un leggero prurito proprio dopo i giorni che seguono una cena un po piu "sostenuta"
Esiste un farmaco detossinante o comunque protector per il fegato???
Al momento prendo il SILLIVER oppure SILLIMARIN ma sono molto blandi.
qualcosa di piu efficace???[?]

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » mer dic 15, 2004 8:22 am

Caro amico vorrei consigliarti un protocollo omotossicologico detossicante di questo tipo:
lymphomiosot gocce + galium gocce+ nux vomica gocce
50 gtt x tipo in 2 litri d'acqua da bere durante il giorno x 30gg
hepeel compresse 1 cps 3 al di a stomaco vuoto 30gg.
un saluto

alba
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: mer gen 09, 2008 5:00 pm

Messaggio da alba » mer gen 09, 2008 3:07 pm

Buongiorno, mi sono appena iscritta , volevo avere un piccolo aiuto se é possibile.
Mio fratello é da circa 5 anni che continua ad avere transaminasi che salgono e scendono..Ha fatto tutti gli esami possibili. devo chiedergli se ha fatto quello dell'epatite c ma mi sembra di si, l'epatologo che oggi lo ha visitato vedendo tutti gli esami ultimamente fatti dice che sono ok solo le transaminasi sfaasate.
Mio fratello, non beve non fuma cerca di regolarsi con il cibo ma quello che so ben certo che é sempre stressato ...ed ora che é morto mio padre sta peggio..Volevo chiedervi visto che ha fatto esami anche genetici deve fare qualcosaltro ...gli hanno detto di andare a Palermo o Catania da un epatologo privato non sappiamo più a cosa pensare ...

GRazzie per l'aiuto e grazie

alba
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: mer gen 09, 2008 5:00 pm

Messaggio da alba » mer gen 09, 2008 3:12 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da alba</i>

Buongiorno, mi sono appena iscritta , volevo avere un piccolo aiuto se é possibile.
Mio fratello é da circa 5 anni che continua ad avere transaminasi che salgono e scendono..Ha fatto tutti gli esami possibili. devo chiedergli se ha fatto quello dell'epatite c ma mi sembra di si, l'epatologo che oggi lo ha visitato vedendo tutti gli esami ultimamente fatti dice che sono ok solo le transaminasi sfaasate.
Mio fratello, non beve non fuma cerca di regolarsi con il cibo ma quello che so ben certo che é sempre stressato ...ed ora che é morto mio padre sta peggio..Volevo chiedervi visto che ha fatto esami anche genetici deve fare qualcosaltro ...gli hanno detto di andare a Palermo o Catania da un epatologo privato non sappiamo più a cosa pensare ...

GRazzie per l'aiuto e grazie
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Volevo chiedervi ho avuto un problema nell'invio della mia domanda mi sono stati messi dei siti di cui non ne sono al corrente e veramente una vergogna !!!!

Rispondi