Per Il dottor Antinolfi

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Per Il dottor Antinolfi

Messaggio da Guest » ven gen 14, 2005 8:01 am

Egregio Dottore,
vorrei sapere se esiste una terapia omeopatica per combattare la tachicardia.
Ogni tanto purtropppo mi sento il cuore battere forte ho fatto anche una fisita dal cardiologo ed era tutto ok, sono molto ansiosa in questo ultimo periodo, ma preferisco in quei casi ricorrere alla medicina naturale infatti quando capita prendo 15 gocce di ValerianaHell anche se non sempre funzionano lei cosa mi consiglia???
Spero che mi risponsa
grazie

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » ven gen 14, 2005 9:03 am

Cara amica escludendo come dici patologia di carattere cardiologico
potrei tranquillamente diagnosticare una tachicardia ti tipo ansiiosa.Quindi il mio protocollo omotossicologico da impostare nel tuo caso è questo:
Aconitum XMK
1 tubetto intero sublinguale 1/2 ora circa dopo cena, 1 solo giorno
Aconitum oltre ad essere un importante farmaco dell'ansia con una carateristica ripercussione a livello cardiocircolatorio è anche il
Ignatia Heel compresse 1 cps tre al di
valeriana heel gocce 10gtt. mattina e 25gtt la sera prima di andare a letto.
Acidum phosphoricum homaccord fiale
1fl. da bere al mattino 3 volte a settimana
terapia da effettuare per 30gg poi mi fai sapere.
nel caso per una anamnesi piu corretta se ti va un telefonata se vuoi e quando vuoi al 3389320350
UN saluto

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » ven gen 14, 2005 2:43 pm

La tachicardia di tipo ansioso quanto può durare? Immagino che non ci sia una regola uguale per tutti però a volte mi capita soprattutto quando aggiungo alla normale ansia che accompagna la mia vita stati di tensioni e arrabbiature, vengo svegliata nella notte da questa tachicardia che a volte ( questa è la seconda volta che mi capita) mi accompagna anche durante il giorno.
Come oggi ad esempio ho chiamato anche la mia dottoressa la quale prontamente mi dice di prendere delle gocce di Lexotan cosa che io non amo fare.
Che pericoli ci sono ad avere la tachicardia da ansia? Pensando alla risposta già mi sale ll'ansia

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » sab gen 15, 2005 10:30 am

cara guest devi principalmente stare tranquilla la tachicardia di tipo ansioso non ha effetei collaterali, cmq. iniziamo con la tepaia descritta poi consideriamo i tempi di durata.
UN SALUTO

Rispondi