Disturbi del ciclo

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Disturbi del ciclo

Messaggio da Guest » mer feb 25, 2004 8:09 pm

Ho 24 anni, un anno fa smisi di prendere la pillola anticoncezionale Fedra (l'avevo assunta per due anni) perchè dopo aver effettuato gli esami del sangue i valori dell'antitrombina III e del colesterolo totale erano alti, a distanza di un anno il colesterolo non è tornato ai livelli normali (valore attuale col. totale 240 Mg/Dl) mentre il valore dell'antitrombina era tornato regolare dopo alcuni mesi.
Da allora sono subentrati altri preoblemini ho iniziato a soffrire di dermatite seborroica, e il ciclo nonostante sia sempre stato regolare da un anno a questa parte ho delle macchie scure, poche per intenderci non debbo utilizzare l'assorbente, prima dell'arrivo delle mestruazioni e alcune volte queste macchie si protraggono dopo i 5 giorni delle mestruazioni, non ho altri sintomi, alcune volte dopo la fine delle mestruazioni accuso dolore all'attaccatura dei peli del pube[xx(] cosa sarà?
Sono andata dal mio ginecologo a cui ho spiegato tutta la faccenda, mi ha visitata, pap test ecc ecc tutto regolare, e mi ha prescritto una medicina che si chiama Provera G da 10 mg da assumere dal decimo giorno del ciclo per quindici giorni così per tre cicli.
Io non faccio mai uso di medicine se non sono davvero costretta ( mi sono spaventata visti i risultati della pillola anticoncezionale[V]) la cosa che mi preoccupa: è passato un mese dalla visita del ginecologo e ancora non ho iniziato la cura [xx(], Ho Paura [xx(] secondo lei prima di iniziare ad assumere queste pastiglie dovrei fare un esame specifico, non so un prelievo per valutare effetivamente lo squilibrio ormonale??? Ho paura che possa causarmi qualche altro fastidio magari facendomi alzare il colesterolo???[V]
Ma questo tipo di problema ormonale potrebbe sballare anche i livelli di colesterolo e causare la dermatite????[:(] MI scusi se mi sono dilungata ma sono in difficoltà perchè non so come gestire la cosa, la ringrazio e spero che possa aiutarmi, so che "virtualmente" è difficile pronunciare una diagnosi ma quello che le chiedo è puramente un consiglio.
Cordialmente la saluto.
guest

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » mer feb 25, 2004 8:25 pm

Sono sempre io [:)].
Mi sono dimenticata di chiedere a cosa potrei andare incontro se non dovessi risolvere questo problema delle macchie prima del ciclo, non so sterilità [xx(], problemi cardiaci [:(], vabbè le paranoie iniziano a diventare tante [|)] meglio andare a nanna!
Mi scuso ancora se mi sono permessa di tempestarvi di domande in questo modo Osceno [:)].
Cordiali Saluti.
guest

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » ven feb 27, 2004 1:05 pm

Cara guest,

innanzitutto vorrei tranquillizzarti sul fatto che la pillola possa averti dato tutti questi problemi: l' antitrombina III infatti è un fattore della coagulazione che riduce il rischio di trombosi e semmai la pillola può farlo diminuire nel sangue, e non aumentare.
Eccoti un approfondimento da un testo di laboratorio:
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">
L'Antitrombina III , cofattore dell'eparina, e' uno degli inibitori delle proteine plasmatiche. L'inibizione avviene principalmente nei confronti della trombina, ma anche dei fattori X, XII, XI e IX della coagulazione, della callicreina, della plasmina, della acrosina e della tripsina. Puo' aumentare in caso di iperglobulinemia, uso di anticoagulanti di tipo cumarinico, VES elevata, proteina C reattiva aumentata. <b>Diminuisce dopo terapia con contraccettivi orali</b>, in seguito ad embolia polmonare, infarto miocardico, coagulazione intravascolare, tromboflebite, patologie neoplastiche del fegato.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Per quanto riguarda il colesterolo poi, se è vero che può aumentare in seguito a terapia contraccettiva (ed anche in gravidanza), è altrettanto vero che torna nella norma subito o poco dopo la sospensione della terapia. Se hai smesso Fedra da 1 anno e ancora hai il colesterolo leggermente elevato, la causa deve essere ricercata altrove.

La dermatite seborroica come pure lo "spotting" intermestruale sono segni di disequilibrio ormonale che il tuo ginecologo ha intenzione di riequilibrare con il progesterone (il Provera G). Segui i consigli del ginecoloco ed inizia la terapia !

P.S. Lo spotting che hai è solo un fastidio: non comporta nessun rischio di nessuna altra patologia !! [:)]

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » ven feb 27, 2004 8:19 pm

[:)] Grazie di cuore per avermi risposto.
Le sue informazioni mi sono tornate davvero utili e soprattuttto mi hanno tranquillizzata [:I], infatti credo si fosse capito il mio stato d'animo [:I].
Purtroppo io rientro in quella fascia di persone che non dovrebbero mai e poi mai leggere un foglietto illustrativo delle medicine che dovrebbero assumere [:I], della serie facciamoci venire, in ordine alfabetico, le paranoie sulle controindicazioni che leggiamo. [:I]
Avessi conosciuto prima questo forum forse ora avrei già iniziato la mia cura.
Le faccio un ultima domanda e poi prometto non la disturberò più, questa medicina che dovrei prendere Provera G è ben tollerata? Cosa sarebbe meglio fare visto che la visita dal mio ginecologo l'ho fatta il 30 di gennaio, il ciclo con il quale avrei dovuto iniziare la cura con Provera è già arrivato ovviamente, converebbe che andassi di nuovo a farmi visitare prima dell'arrivo delle prossime mestruazioni (intorno al 6 marzo)? Sottolineo che alla visita il ginecologo mi ha confermato che tutto era nella norma.
Grazie di cuore per l'aiuto che mi sta dando e mi scuso ancora per il disturbo.
Cordialmente.
guest[:)]

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » dom feb 29, 2004 12:12 pm

Il progesterone (Provera G) è un ormone normalmente presente e prodotto dal tuo stesso organismo. La somministrazione dell' ormone "dall'esterno" serve solo a riequilibrare i ritmi della secrezione endogena (interna). Essendo una sostanza normalmente presente nell'organismo, puoi stare tranquilla sulla sua tollerabilità.
Per quanto riguarda l'inizio della terapia, a questo punto ti conviene attendere il prossimo ciclo e, vista la normalità della prima visita, non riterrei necessario tornare dal ginecologo prima dell'inizio della terapia.

Cari saluti!

P.S. Non ti devi scusare: il forum è qui per questo!![:)]

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » gio mar 04, 2004 4:23 pm

Sarò ripetitiva ma vorrei ancora ringraziarla per i consigli che mi sta dando :o).
Purtroppo ho trovato solo ora il tempo per collegarmi e ringraziarla.
Ho sperato fino all'ultimo che per questo mese le mestruazioni tornassero normale invece ecco ricomparire le solite macchia, il ginecologo mi ha detto d'iniziare a prendere le pastiglie di Provera G dal decimo giorno del ciclo fino al venticinquesimo, purtroppo non riesco a rintracciarlo perchè mi è venuto un dubbio ma il decimo giorno sarebbe da quando compaiono le mestruazioni vere e proprie oppure da quando iniziano le macchie???????? Oltretutto mi chiedevo se questo tipo di medicinale dovrò assumerlo come la pillola anticoncezionale perciò dovrò prenderlo tutti i giorni alla stessa ora???? Spero di riuscire a rintracciare il mio ginecologo prima che passino i dieci giorni.....
Mi scusi se abuso così impunemente della sua gentilezzà, ma nuovamente mi farebbe un immenso favore se riuscisse a rispondermi.
Cordialmente la saluto.
guest

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » gio mar 04, 2004 5:45 pm

I giorni del ciclo si contano a partire dal 1° giorno di mestruazioni. Dicevi che il prossimo ciclo dovrebbe arrivare intorno al 6 marzo, quindi queste macchie potrebbero essere le prime avvisaglie. Aspetta ancora 1 o 2 giorni e poi considerale come 1° giorno del prossimo ciclo.

Ciao! [:)]

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » ven mar 05, 2004 4:38 pm

[:)] Dottore mille grazie per i suoi consigli adesso non mi resta che iniziare la cura, speriamo di risolvere il problema!!!!
Le volevo fare i complimenti per il forum è davvero utile e soprattutto è gestito da persone competenti [;)].
Buon lavoro e cordiali saluti e buon week end.
guest [:I]

antoruserchie
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: ven apr 20, 2007 11:46 am

Messaggio da antoruserchie » ven apr 20, 2007 10:59 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da sanmag</i>

Cara guest,

innanzitutto vorrei tranquillizzarti sul fatto che la pillola possa averti dato tutti questi problemi: l' antitrombina III infatti è un fattore della coagulazione che riduce il rischio di trombosi e semmai la pillola può farlo diminuire nel sangue, e non aumentare.
Eccoti un approfondimento da un testo di laboratorio:
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">
L'Antitrombina III , cofattore dell'eparina, e' uno degli inibitori delle proteine plasmatiche. L'inibizione avviene principalmente nei confronti della trombina, ma anche dei fattori X, XII, XI e IX della coagulazione, della callicreina, della plasmina, della acrosina e della tripsina. Puo' aumentare in caso di iperglobulinemia, uso di anticoagulanti di tipo cumarinico, VES elevata, proteina C reattiva aumentata. <b>Diminuisce dopo terapia con contraccettivi orali</b>, in seguito ad embolia polmonare, infarto miocardico, coagulazione intravascolare, tromboflebite, patologie neoplastiche del fegato.
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Per quanto riguarda il colesterolo poi, se è vero che può aumentare in seguito a terapia contraccettiva (ed anche in gravidanza), è altrettanto vero che torna nella norma subito o poco dopo la sospensione della terapia. Se hai smesso Fedra da 1 anno e ancora hai il colesterolo leggermente elevato, la causa deve essere ricercata altrove.

La dermatite seborroica come pure lo "spotting" intermestruale sono segni di disequilibrio ormonale che il tuo ginecologo ha intenzione di riequilibrare con il progesterone (il Provera G). Segui i consigli del ginecoloco ed inizia la terapia !

P.S. Lo spotting che hai è solo un fastidio: non comporta nessun rischio di nessuna altra patologia !! [:)]


<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

antoruserchie
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: ven apr 20, 2007 11:46 am

Messaggio da antoruserchie » ven apr 20, 2007 11:04 am

Gentilissimo Dottore,
sono una ragazza di 24 anni e nei giorni delle mestruazioni ho dei dolori molto forti! Ho notato che quando ho dei rapporti con il mio ragazzo nei giorni subito precedenti le mestruazioni i dolori mestruali sono più forti: volevo cortesemente chiederle, è possibile questo? e' possibile che rapporti sessuali nella fase premestruale possano far aumentare i dolori mestruali nei giorni successivi? cosa mi consiglia di fare?
grata per la Sua attenzione le invio i miei più cordialin saluti, antonella!

antoruserchie
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: ven apr 20, 2007 11:46 am

Messaggio da antoruserchie » ven apr 20, 2007 11:06 am

ohps chiedo scusa per aver erroneamente inviato l'sms di prima! mi scusi

adriana
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: sab feb 09, 2008 4:49 pm

Messaggio da adriana » sab feb 09, 2008 2:56 pm

Salve,ho 51 anni, mi hanno prescritto Provera G per 2 mesi per le mestruazioni abbondanti e lunghe. Vorrei sapere avendo un emangiupericitoma ad un polpaccio se si possono avere degli effetti collaterali.Attendo una risposta il più presto possibile. La ringrazio. ciao.

Rispondi