CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
dani82
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: mar ott 16, 2018 6:56 pm

CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Messaggio da dani82 » mer ott 17, 2018 11:24 am

Buongiorno
Il mese scorso a seguito di un rapporto a rischio mi è stata diagnosticata la clamidia.e poco dopo ho iniziato subito la terapia con zithromax 500 (2 pl una tantum). i sintomi non sono passasti cosi la settimana dopo ho iniziato su consiglio dell urologo ho iniziato con claritromicina 500 + ciproxin per una settimana di nuovo nessun risultato.
adesso è una settimana che sto facendo bassado 100 2 volte al die con l'intenzione di andare dritto per almeno 20 giorni.
Il punto è che continuando a seguire la terapia al momento non ci sono risultati significativi.
i sintomi che riscontro sono un leggerissimo fastidio ai genitali soprattutto a fine minzione cosa che comunque negli ultimi giorni si è ridotta moltissimo , gola arrossata con muco persistente e occhi sensibili che continuano malgrado la somministrazione di alphaflor a dare fastidi.
Avrei pertanto da chiedere alcune cose a riguardo ai medici del sito.
La terapia che sto facendo è giusta?
Dopo quanto tempo è possibile notare qualche risultato significativo?
La carica batterica alta ritrovata nel tampone uretrale e 12.70 negli anticorpi sierologici delle iga, può rendere le cose piu difficili?
Attualmente mi sto facendo seguire da un urologo e un oculista e sto prendendo pure contatto anche con un otorino per via della gola .
Nei casi come il mio , dove la sintomatologia è cosi complessa, non esiste un unico professionista di riferimento che mi possa guidare nella risoluzione dal problema?
Infine potrebbe essere necessaria una terapia piu decisa, magari utilizzando anche antibiotici per via muscolare per velocizzare l'effetto del principio attivo ?

Agli utenti del forum, a chi magari ha avuto i miei stessi sintomi, chiedo se e come ne sono usciti fuori e che tipo di terapie hanno seguito.
Grazie

Avatar utente
sanmag
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 551
Iscritto il: mer feb 05, 2003 5:45 pm

Re: CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Messaggio da sanmag » mer ott 17, 2018 11:44 am

Come è stata diagnosticata l'infezione da Clamidia? Con un tampone vaginale? Con un tampone oculare? Con il solo dosaggio degli anticorpi?
Chi fa domande è uno sciocco per 5 minuti, chi non fa domande è uno sciocco per tutta la vita.

dani82
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: mar ott 16, 2018 6:56 pm

Re: CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Messaggio da dani82 » mer ott 17, 2018 12:13 pm

Sono un uomo percui niente tampone vaginale. Mi è stata diagnosticata tramite le analisi sierologiche avendo gli anticorpi IGA a 12.70 (positivo da >11) e tampone uretrale con carica elevata. Nelle urine il valore era intermedio.
Per quanto riguarda il tampone oculare non è stato fatto, ma avendo da un mese mal di gola che nonostante tutti gli antibiotici che prendo non passa, diciamo che si pensa alla clamidia per esclusione.

Avatar utente
sanmag
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 551
Iscritto il: mer feb 05, 2003 5:45 pm

Re: CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Messaggio da sanmag » mer ott 17, 2018 12:46 pm

Gli anticorpi non sono diagnostici di infezione da Clamidia perché possono persistere per anni nel sangue. La "carica elevata" non è indicativa a meno che non sia stata fatta una coltura quantitativa del secreto uretrale.
In ogni caso tutti gli antibiotici fatti fin'ora sono assolutamente efficaci nell'eradicare la Clamidia; quindi il consiglio è di terminare le tetracicline (Bassado) e, se dopo la terapia i disturbi continuano, è evidente che non sia la Clamidia a causarli e bisognerà pensare a qualcos'altro.
Chi fa domande è uno sciocco per 5 minuti, chi non fa domande è uno sciocco per tutta la vita.

dani82
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: mar ott 16, 2018 6:56 pm

Re: CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Messaggio da dani82 » mer ott 17, 2018 1:06 pm

Riguardo agli anticorpi dottore sono positive le IGA mentre invece le IGM sono negative.
Ciò a quanto mi è stato spiegato vorrebbe dire che mi dovrei trovare nella fase iniziale della malattia.
E gli esami su urine e tampone sono stati eseguiti con tecnica PCR.
Ciò detto è sicuro che ormai vado avanti con bassado, per quanto tempo dovrei assumerlo secondo il suo parere?
fino alla scomparsa dei sintomi?
oppure ad esempio effettuare 2 cicli di 15 giorni potrebbe aiutarmi a eradicare l'infezione?
i farmaci che ho preso prima di bassado senza ottenere risultati, potrebbero aver reso il germe piu resistente?
Grazie

Avatar utente
sanmag
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 551
Iscritto il: mer feb 05, 2003 5:45 pm

Re: CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Messaggio da sanmag » mer ott 17, 2018 3:58 pm

Finisca il Bassado e poi controlli le IgM: queste aumentano a partire da circa 15 giorni dopo l'inizio dell'infezione.
Per quanto riguarda la resistenza, direi proprio di no, anche perché ha fatto 3 tipi diversi di antibiotici e difficilmente la Clamidia può essere resistente a tutti e tre (macrolidi, chinolonici e tetracicline).
Chi fa domande è uno sciocco per 5 minuti, chi non fa domande è uno sciocco per tutta la vita.

dani82
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: mar ott 16, 2018 6:56 pm

Re: CONSIGLI PER CLAMIDIA ?

Messaggio da dani82 » ven ott 19, 2018 5:51 pm

Dottore è una settimana che seguo la terapia con bassado; ciò nonostante la gola continua a dare notevoli fastidi nell'arco della giornata, seguendo un andamento di alti e bassi soprattutto alla sera si verifica un notevole aumento di muco.
Volevo chiederle per la gola nel mio caso che rimedi possono esserci? esistono degli antibiotici ad antinfiammatori ad uso topico che si possono applicare direttamente sulla zona interessata?
Questo problema con la terapia antibiotica è superabile, oppure devo imparare a convivere con questo doloroso fastidio per anni ?

Rispondi