Pitiriasi rosea di Gibert : è contagiosa?

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Rispondi
Lycia
2 Stelle
2 Stelle
Messaggi: 33
Iscritto il: mar nov 16, 2004 10:05 pm

Pitiriasi rosea di Gibert : è contagiosa?

Messaggio da Lycia » ven feb 11, 2005 10:57 am

Salve, chiedo un parere...
Un amico che dovrei incontrare domani sera ha la pitiriasi rosea di gibert.[V]
Ho letto su alcuni siti che è causata dall'herpes virus, e quindi mi viene da dedurre che sia contagiosa.
Tra l'altro noto che ci sono opinioni contrastanti al riguardo...

Io sono incinta, e non vorrei contrarre nessun tipo di malattia, seppur benigna.

Si tratta di una malattia contagiosa?
E se si, in che modo si contrae, per contatto diretto con le lesioni, o con le goccioline di flugge, come l'influenza?
Se c'è il minimo rischio, saro' lieta di evitare di incontrarlo...[;)]
E mi viene il dubbio che magari possa invece trattarsi di tigna, dal momento che lui asserisce che queste lesioni sono comparse da quando frequenta la piscina.In questo caso direi che il contagio è possibile, vero?

Ho già combattutto con una micosi e non vorrei doverlo fare adesso che sono incinta...






Grazie!!!!![:)]

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » ven feb 11, 2005 11:21 am

cara amica condiderando la possibilita di probabile eziopatologia di origina virale ti consiglierei di avutare ogni tipo di contatto considerando il tuo stato.
La pitiriasi rosea di Gilbert è una malattia esantematica piuttosto comune, ad eziologia sconosciuta ma probabilmente virale. Ha un decorso benigno ed autolimitante, della durata di 6-8 settimane. Interessa in genere bambini e giovani adulti e si osserva più frequentemente nei mesi primaverili ed autunnali.
La malattia è caratterizzata dalla comparsa di lesioni cutanee maculopapulari, color salmone. Usualmente compare dapprima una lesione che raggiunge discrete dimensioni (chiazza madre). L'eruzione è generalizzata, con le lesioni localizzate principalmente al tronco. Le chiazze hanno in genere una forma ovale e presentano una zona di desquamazione centrale. Il rash assume al tronco una distribuzione "ad albero di natale". Le lesioni si distribuiscono infatti lungo le linee di clivaggio della cute.
UN saluto

Lycia
2 Stelle
2 Stelle
Messaggi: 33
Iscritto il: mar nov 16, 2004 10:05 pm

Messaggio da Lycia » ven feb 11, 2005 11:25 am

Grazie dottore...
[:X]

Vorrei anche chiderle, ho notato una piccola macchia rosa all'inguine, è lì da ben 2 mesi, e non so esattamente cosa sia...

Sembra pero' la lesione iniziale proprio della micosi, come quella avuta qulche anno fa partita pero' sul collo.
La curai con Micoxolamina e Diflucan.

Se fosse micosi, questa potrebbe essere dannosa per il feto?

Ancora grazie...

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » ven feb 11, 2005 11:49 am

STIA TRANQUILLA NESSUN DANNO AL FETO.
un SALUTO

faith2782
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: ven mag 16, 2008 10:07 am

Messaggio da faith2782 » ven mag 16, 2008 9:12 am

Salve a tutti,
sono una ragazza di 26 anni, 2 giorni fà sono stata dal medico che mi ha dignosticato la pitiriasi rosea, a quanto pare la malattia è contagiosa, ma io sto andando comunque a lavoro dove sono a contatto con gli altri.
Il mio medico però non mi ha detto di restare a casa.
Cosa si fà in questi casi?

Heise IT-Markt [Crawler]

Messaggio da Heise IT-Markt [Crawler] » dom mag 18, 2008 8:04 am

La Pitiriasi Rosea NON è contagiosa, anzi ad oggi è riconosciuta coma affezione di natura non infettiva, e anche se alcuni studi IPOTIZZANO un ruolo patogenetico da parte di un Herpes virus di tipo 7, non ci sono mai state conferme sulla contagiosità.

Ciao!

valey80
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 2
Iscritto il: mar dic 02, 2008 1:51 am

Messaggio da valey80 » lun dic 01, 2008 11:59 pm

Salve,io ho da circa 3 settimane le macchie della famosa Pitiriasi che già ho avuto 3 anni fa,quindi so come gestirle.A differenza della prima volta xò la macchia madre ora è all'interno coscia mentre la prima era sulla scapola e sempre questa 2°volta, oltre che al torace mi sono compare macchie alle ascelle e all'inguine,quindi io direi in una forma peggiore della precedente!!Ho tre domande:1)quante volte mediamente nella vita può ripresentarsi?2)L'anno prossimo mi sposo e + in là abbiamo in mente di fare un bel bimbo,se mi dovesse succedere un'altra volta nei 9 mesi di gravidanza che può accadere al feto? 3)Questa seconda volta ho utilizzato una crema idratante Atoderm e ho trovato sollievo,solo che ora le macchie che stanno guarendo sono diventate scure come se ci fosse una "patina" di pelle (io sono olivastra ed abronzata)andranno via o avrò i segni a vita?

jack1987
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: ven giu 05, 2009 11:48 am

Messaggio da jack1987 » ven giu 05, 2009 10:58 am

Salve,
sono andato dal dermatologo e mi ha diagnostico la pitiriasi rosea ....io però ho fatto una cavolata: ho usato una crema depilatoria per togliere i perli della pancia, ma proprio lì c'erano le macchie dovute alla pitiriasi!! Ho provato un bruciore assurdo e le macchie sono poi (e tuttora) diventate scure, come se si siano bruciate..mi fanno molto male!!!!!!!
che devo fare?????? cosa può essere successo alle mie macchie??

Mat
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: ven mag 15, 2009 5:08 pm

Messaggio da Mat » ven giu 05, 2009 6:23 pm

Jack,regina,re?

k.daniele
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: mar ago 10, 2010 5:34 pm

Messaggio da k.daniele » mar ago 10, 2010 4:35 pm

Salve

Mi è stata dignosticata la pitiriasi rosea di gibert ad ottobre dell 'anno scorso le varie macchie sono andate mano a mano diminuendo ma non sono mai sparite del tutto e ad oggi ne ho ancora un paio nei piedi è normale questo perdurare della malattia???

Grazie mille

hnoor0066
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 1
Iscritto il: mer apr 20, 2016 6:36 am

Re: Pitiriasi rosea di Gibert : è contagiosa?

Messaggio da hnoor0066 » mer apr 20, 2016 6:52 am

Il mio medico però non mi ha detto di restare a casa.
Cosa si fà in questi casi??????

Avatar utente
sanmag
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 538
Iscritto il: mer feb 05, 2003 5:45 pm

Re: Pitiriasi rosea di Gibert : è contagiosa?

Messaggio da sanmag » mer apr 20, 2016 12:58 pm

Come già detto, non si conosce la causa della Pitiriasi rosea di Gibert, tuttavia anche volendo ammettere la ipotesi virale (da herpes virus 6 o 7) il paziente sarebbe eventualmente contagioso nella fase iniziale della malattia, quella senza macchie, ma con un po' di faringite.
Una volta comparse le macchie, non sarebbe più contagiosa.
Quindi, come ti ha detto il tuo medico, non è necessario un isolamento in casa.

Ciao!
Chi fa domande è uno sciocco per 5 minuti, chi non fa domande è uno sciocco per tutta la vita.

Rispondi