X Antinolfi: antibiotico info

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

X Antinolfi: antibiotico info

Messaggio da Guest » lun feb 21, 2005 9:54 am

Buongiorno,
le scrivo perchè a causa di un infezione alle vie urinarie dovuta dal batterio escherichia coli il mio medico curante mi ha prescritto per 10 giorni due volte al giorno Augmentin compresse da 875 mg + 125 mg Amoxicillina + Acido Clavulanico e dei fermenti lattici Neo Lactoflorene in capsule.
Ho letto sul bugiardino alla voce dose, modo e tempo di somministrazione che per le compresse da 875 mg + 125 mg la posologia può arrivare fino a tre compresse al giorno in funzione del tipo e della gravità dell'infezione.
Mi è venuto un dubbio le due compresse le devo prendere a distanza di 12 ore? Ho optato per prenderne una prima di pranzo e una prima di cena evitando la mattina a colazione visto che non mangio molto secondo lei faccio bene?
IN questo ultimo periodo poi non ho molto appetito ho paura che mangiando poco l'antibiotico mi possa fare male anche se sto cmq cercando di assumerlo prima dei pasti come indicato nel bugiardino cercando di sforzarmi a mangiare.
Attendo un suo riscontro con stima la saluto.

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » lun feb 21, 2005 10:27 am

CARA guest A QUESTO PUNTO TI CONSILGIEREI UN PROTOCOLLO OMOTOSSICOLOGICO COSI IMèPOSTATO:
PRINCIPALMENTE APPORNTIAMO UNA DIATA RICCA DI FIBRE MOLTA VERDURA ED EVITIAMO LATTEB E DERIVATI;
In base ai dati che mi fornisci:

Tormentilla Heel
2cps da succhiare prima di ognuno dei 3 pasti

Ignatia Heel
1cps da succhiare dopo ognuno dei 3 pasti ed al bisogno in caso di ansia

Podophillum comp Heel
1f sublinguale tutte le mattino distanziando col miglioramento

Leptandra comp Heel
15 gocce sublinguali prima di ognuno dei 3 pasti

Prosymbioflor
15 gocce con poca acqua prima di colazione e cena Tenere in frigo

Cuprum Heel
2cps con acqua tiepida dopo ogni pasto ed al bisogno in caso di dolori addominali

Carbone vegetale compresse
2 cps 3 al di dopo i pasti

Ficus carica gemm
50 gocce con acqua mattino e sera

Arsenicum album 200CH
1 tubetto sublinguale 1 ora dopo cena, 1o e 14o giorno
Natrum sulphuricum 200CH
1 tubetto sublinguale 1 ora dopo cena 7o e 21o giorno

Rivaluteremo il caso dopo 1 mese di cura, saluti

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » lun feb 21, 2005 10:31 am

OPS SCUSAMI QUESTA IMPOSTAZIONE TERAPEUTICA E PER L'AMICA guest
SCUSAMI

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » lun feb 21, 2005 10:35 am

CARA guest LA POSOLOGIA IMPOSTATA DAL COLLEGA E GIUSTA FACENDO INTERCORRERE ALMENO 12 ORE UNA DALL'ALTRA, MI RACCONADO CERCHIAMO DI MANGIARE UN POCHINO DI PIU'.ù
unSALUTO

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » lun feb 21, 2005 2:07 pm

[:I] Grazie Dottore per avermi risposto.
Buona giornata.[:)]

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » mar feb 22, 2005 10:53 pm

Sto continuando la cua con l'antibiotico da domenica è da ieri che ho iniziato ad avere problemi allo stomaco, con diarrea e forti spasmi oggi la diarrea si è arestata ma permane questo malessere generale e questo mal di stomaco.
Mi chiedo se sia il caso di continuare con l'antibiotico oppure se si tratti di una forma influenzale, infatti già prima di iniziare la terapia antibiotica (domenica) ho avvertito dei disturbi di questo tipo (male allo stomaco, crampi senza diarrea però e anche malessere generale e male alle articolazioni).
Il mio medico di base mi ha detto di continuare con la cura mi chiedo se sia il caso visti i disturbi non vorrei sistemare la cistite e aver poi problemi con lo stomaco.
Lei cosa ne pensa?
Grazie.

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » mer feb 23, 2005 9:49 am

cara amica condivido perfettamente il parere del collega
UN saluto

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » gio mar 03, 2005 9:58 am

Ho dovuto sospendere l'antibiotico la diarrea era davvero diventata forte questo già lunedì scorso 21 Febbraio, il mio medico mi disse di non prendere nulla che bloccasse le scariche tipo Imodium, ma di seguire una rigorosa dieta.
Cosa che ho fatto ho passato una settimana a riso in bianco e te al limone, la diarrea è durata con scariche che andavano da 3/6 volte al giorno per una settimana piena fino a martedì 1 marzo.
Ho avuto tregua per due giorni e stamane ecco di nuovo la diarrea.
Per tutti questi giorni ho preso i fermenti lattici Lactoflorene in capsule due volte al giorno circa 10 giorni.
Da due non prendo più fermenti lattici mi domando se sia il caso di continuare e visto che a casa ho una confezione famiglia di eterogermina mi chiedevo se eventualmente potessi continuare la cura con fermenti lattici con questo medicinale.
Spero di leggerla preso

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » gio mar 03, 2005 10:41 am

certamente puoi continuare con enterogermina inoltre di consiglierei di prendere delle conpresse di bimixin 1 cps 0gni 6 ore per 5 gg poi mi fai sapere.
ti saluto

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » mar mar 08, 2005 9:37 am

Purtroppo il problema non si è risolto da ieri ho ancora episodi di diarrea senza febbre però, il moi medico continua a dirmi che i fermenti lattici e la dieta sono l'unica soluzione, io sono preoccupatissima .....
Ho iniziato a stare meglio settimana scorsa grazie alla dieta e fermenti lattici la diarrea si era fermata anche se le feci non erano tornate normali, poi ho avuto anche le mestruazioni che suppongo mi abbiano ancor più debilitato, ok colpa mia in questi ultimi due giorni ho riiniziato a mangiare schifezze tipo cioccolato, merendine e anche cipolline in agrodolce lo so no comment però pensavo ce ormai la cosa fosse rientrata.
Vorrei aggiungere che ieri ho avuto tre episodi di diarrea, ho notato pulendomi anche la presenza di sangue sulla carta igienica e bruciore come se avessi un taglietto ne ho parlato col medico mi dice sempre di stare tranquilla vabbè è una parola....

Dottore mi dica qualcosa sono iper preoccupata

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » mar mar 08, 2005 9:56 am

Cara amica il tuo medico a ragione a dire di non preoccuparti , ma devi anche rassicurarti dicendo che sia il sangue , sia il bruciore sia questo tafglietto che dici è solo es esclusivamente una reazione dovuta alle scariche diarroiche in questi casi l'alvo anale si infiamma procurandoti delle ragadi . adesso credo che starai piu tranquilla.
Ti saluto

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » mar mar 08, 2005 1:41 pm

Grazie mille per avermi risposto così celermente, approfitto ancora del suo tempo per chiederle se il tè deteinato ha qualche controindicazione in caso di diarrea.
Ho impostato la mia dieta in tal senso:
riso bollito condito con limone e poco olio [xx(]
carne rossa ai ferri [xx(]
patate bollite [xx(][xx(][xx(]
grissini [xx(]
Che tipo di frutta si può mangiare in caso di diarrea? In generale come dev'essere composta la dieta in caso di diarrea?
Cordiali saluti.

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » mar mar 08, 2005 2:15 pm

Cara guest il the' deteinato o normale è ottimo in questi casi con l'aggiunta di un bel limone e fette biscottate,
il riso bollito va benissimo condito se vuoi con un po di salsa bollita,oppure pasta col buco pomodoro e basilico bollito.
la carne rossa hai ferri neanche a pensarlo.... tico no categorico
ma molta carme bianche condita con tanto limone al momento preferirei del petto di pollo oppure tacchino.
per la frutta mela e banana.
patate bollite mi stanno bene sempre con olio sale e limone.
p.s. mi sorge un dubbio ma la compressa di augmentin la prendi a stomaco pieno??? ..presumo di si!!!! al trimenti fallo perche questo tipo di antibiotico a digiuno provoca diarrea.
Ti saluto a presto se puoi sentiamoci telefonicamente per essere piu precisi, posso anche chiamerti io se ti va ovviamnete lasciandomi il numero.

Guest
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 174
Iscritto il: mer feb 25, 2004 9:51 pm

Messaggio da Guest » mar mar 08, 2005 2:48 pm

Veramente le compresse di Augmentin le ho prese solo per tre giorni sempre prima dei pasti come indicato sul bugiardino e da allora sono passate ormai due settimane.
Visto che la diarrea due settimane fa non si arrestava il medico mi ha detto di sospendere il trattamento, ho avuto diarrea per sette giorni consecutivi con una media di 4/6 scariche al giorno, con la dieta e i fermenti lattici si è poi placata anche se le feci non erano tornate normali per sei giorni ho avuto un pò di tregua ( c'è da dire che in questi ultimi sei giorni ho avuto il ciclo e ho smesso di prendere i fermenti lattici) e ieri e ricomparsa.
Da sottolineare che nei sei giorni di tregua ho smesso di seguire la dieta, mangiando cioccolato, dolciumi, ecc ecc, ecco da ieri di nuovo le fitte alla pancia e la diarrea (ieri tre scariche in un giorno).
Il mio medico mi ha detto di aspettare che passi e poi di andare da lui a farmi prescrivere il nuovo antibiotico perchè cmq con tre giorni di assunzione di Augmentin ( il ciclo era di 10 giorni) sicuramente l'escherchia coli non sarà andato via.

antifra
6 Stelle
6 Stelle
Messaggi: 353
Iscritto il: ven ott 29, 2004 12:39 pm

Messaggio da antifra » mar mar 08, 2005 3:53 pm

CARA guest HO INVIATO UNA MAIL.

Rispondi