Pubblicità

 

Profilassi - Nazioni Lettera A

Torna all'Indice delle Nazioni

Paese Febbre Gialla Malaria Profilassi raccomandata
Afghanistan vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla. Il rischio di Malaria, da P. vivax e P. falciparum, esiste da Maggio a Novembre al di sotto dei 2000 mt.. E' riportata resistenza del P. falciparum alla clorochina ed ai sulfamidici.
Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con:
1. Meflochina (Lariam)
2. Doxiciclina
3. Atovaquone + proguanil (Malarone)
(in base al tipo di farmaco-resistenza)
Albania vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione Febbre Gialla   Nessuna
Algeria vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione Febbre Gialla Il rischio di Malaria è limitato. In passato piccoli focolai di trasmissione locale (P. vivax) sono stati segnalati nelle 6 regioni meridionali e nelle province sud-orientali ( Adrar, El Oued, Ghardaia, Illizi, Ouargla, Tamanrasset). Trasmissioni locali di P. falciparum sono state segnalate dalle due province più meridionali nelle aree sotto l'influenza della migrazione trans-sahariana. Nel 2008 sono stati riportati tre casi isolati acquisiti localmente.
Protezione contro la puntura di insetti
Andorra Nessun obbligo   Nessuna
Angola vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto a tutti i viaggiatori di età superiore ad un ano. Il rischio di Malaria, principalmente da P. falciparum, esiste tutto l'anno in tutto il Paese. E' segnalata resistenza di P. falciparum alla clorochina e sulfadossina-pirimetamina.
Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con:
1. Meflochina (Lariam)
2. Doxiciclina
3. Atovaquone + proguanil (Malarone)
(in base al tipo di farmaco-resistenza)
Anguilla vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla.
  Nessuna
Antigua e Barbuda vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla.
  Nessuna
Antille Olandesi vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla.
  Nessuna
Arabia Saudita vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto a tutti i viaggiatori provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla. Il rischio malarico, dovuto al P. falciparum, esiste durante tutto l'anno nella maggior parte della regione meridionale - ad eccezione degli altipiani della Provincia di Asir - e in talune aree rurali della regioni orientali. Nessun rischio nelle città di Medina o della Mecca. E' riportata clorochino-resistenza del P. falciparum.

Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con:
1. Meflochina (Lariam)
2. Doxiciclina
3. Atovaquone + proguanil (Malarone)
(in base al tipo di farmaco-resistenza)

Argentina vaccinazione raccomandata dall' OMS
La vaccinazione è raccomandata a tutti i viaggiatori di età superiore ai nove mesi che visitano le aree forestali delle regioni del nord e nord-est dell'Argentina che confinano col Brasile ed il Paraguay ad altitudini inferiori ai 2300 metri sul livello del mare.
La vaccinazione è consigliata ai viaggiatori che visitano i distretti delle seguenti provincie: Misiones (tutti i distretti) e Corrientes (Beron de Atrada, Capital, Gebneral Alvear, General Paz, Ituzaingò, Itatì, Pasos de Los Libres, San Cosme, San Martin, San Miguel, Santo Tomè). Questa raccomandazione include le visite alle cascate Iguacu.
La vaccinazione non è generalmente raccomandata ai viaggiatori i cui itinerari sono limitati ai distretti delle seguenti provincie, ad altitudini inferiori a 2300 metri slm: Formosa (tutti i distretti), Chaco (Bermejo), Jujuy (Ledesma, San Pedro, Santa Barbara, Valle Grande) e Salta (Anta, General Jose de San Martin, Oran, Rivadavia).
La vaccinazione non è raccomandata ai viaggiatori i cui itinerari sono limitati ad aree con altitudini superiori ai 2300 metri slm ed alle provincie no menzionate sopra.
Il rischio, esclusivamente da P. vivax, è molto basso e limitato alle aree rurali lungo il confine dello Stato Plurinazionale della Bolivia - aree meridionali della province di Salta - e con il Paraguay - aree meridionali delle province di Chaco e Misiones.

Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con clorochina

Armenia vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Nessun obbligo di vaccinazione per i viaggiatori internazionali. Malaria da P. vivax. Rischio presente da giugno ad ottobre in alcuni villaggi nella valle dell'Ararat e nel distretto di Masis. Non c'è rischio nelle aree turistiche. Non ci sono casi autoctoni riportati nel 2006.
Protezione contro la puntura di insetti
Australia vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno che entrano in Australia dopo aver pernottato non meno di 6 giorni in un Paese con rischio di trasmissione di febbre gialla, escluse le Isole Galapagos in Ecuador e limitatamente alla provincia di Misiones in Argentina, ma comprese Sao Toe e Principe, Somalia e la Tanzania.
  Nessuna
Austria Nessun obbligo di vaccinazione per i viaggiatori internazionali.   Nessuna
Azerbaijan vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Nessun obbligo di vaccinazione per i viaggiatori internazionali. Rischio limitato esclusivamente da P. vivax esiste da giugno ad ottobre compreso nelle aree meridionali, specialmente tra i fiumi Kura ed Arax.
Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con clorochina

Torna all'Indice delle Nazioni

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 20/05/2014