Pubblicità

Profilassi - Nazioni Lettera D-E

Torna all'Indice delle Nazioni

Paese Febbre Gialla Malaria Profilassi raccomandata
Danimarca Nessun obbligo   Nessuna
Dominica vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla.   Nessuna

Torna all'Indice delle Nazioni

 

Paese Febbre Gialla Malaria Profilassi raccomandata
Ecuador vaccinazione raccomandata dall'OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone infette. Coloro che posseggono la residenza devono possedere un certificato di vaccinazione al momento della partenza verso aree endemiche.
La vaccinazione contro la febbre gialla è raccomandata per tutti i viaggiatori di età superiore ai nove mesi diretti nelle seguenti provincie ad est delle Ande ad altitudini inferiori ai 2.300 metri slm: Morona-Santiago, Napo, Orellana, Pastaza, Sucumbios e Zamora-Chinchipe.

La vaccinazione è generalmente non raccomandata ai viaggiatori i cui itinerari sono limitati alle seguenti provincie ad ovest delle Ande e ad altitudini al di sotto dei 2.300 metri slm: Esmeraldas, Guayas, Los Rios e Manabi, e aree circoscritte di Azuay, Bolivar, Canar, Carchi, Chimborazo, Cotopaxi, El Oro, Imbabura, Loja, Pinchincha e Tungurahua.

La vaccinazione non è raccomandata ai viaggiatori i cui itinerari sono limitati a tutte le aree al di sopra dei 2.300 metri slm, alle città di Guayaquil e Quito ed alle isole Galapagos.
Il rischio di trasmissione malarica è dovuto a ceppi di P. vivax(87%) e P. falciparum(13%) è presente tutto l'anno nei territori al disotto dei 1500 mt., con un rischio di trasmissione da moderato ad alto nelle provincie costiere. Non è presente il rischio nelle aree di Guayaquil e Quito e nelle altre città della regione inter-andina. E' segnalata resistenza di P. falciparum alla clorochina e sulfadossina-pirimetamina.
 
Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con:
1. Meflochina (Lariam)
2. Doxiciclina
3. Atovaquone + proguanil (Malarone)
(in base al tipo di farmaco-resistenza)
Egitto vaccinazione non raccomandata dall'OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione.
A tutti gli arrivi provenienti dal Sudan è richiesto il possesso o di un certificato di vaccinazione o di un certificato di residenza rilasciato da un centro ufficiale sudanese che attesti che essi non siano stati in Sudan a sud dei 15°N nei 6 giorni precedenti.
Il rischio di malaria è molto limitato ( P. falciparum e P. vivax). Il rischio può sussistere da giugno fino ad ottobre nel distretto di El Faiyum ( non ci sono casi autoctoni riportati dal 1998).
 
Nessuna
El Salvador vaccinazione non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla. Rischio di trasmissione di Malaria molto basso prevalentemente da P. vivax, esiste tutto l'anno nei cantoni nelle province di Sant' Anna, nelle aree rurali con alto tasso d'immigrazione dal Guatemala. Sporadici casi da P. vivax sono riportati da altre parti del Paese.
 
Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con clorochina
Emirati Arabi Uniti Nessun obbligo   Nessuna
Eritrea vaccinazione generalmente non raccomandata dall' OMS - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla.

La vaccinazione non è generalmente raccomandata ai viaggiatori che si rechino nei seguenti stati: Anseba, Debub, Gash Barka, Mae Kel e Semenawi Keih Bahri.

La vaccinazione non è raccomandata per tutte le altre aree non elencate sopra, comprese le isole dell'arcipelago di Dahlak
Il rischio di trasmissione malarica da P. falciparum esiste durante tutto l'anno in tutto il paese, nelle aree al di sotto dei 2200 mt. Nessun rischio ad Asmara. E' riportata resistenza alla clorochina e alla sulfadoxina-pirimetamina.
 
Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con:
1. Meflochina (Lariam)
2. Doxiciclina
3. Atovaquone + proguanil (Malarone)
(in base al tipo di farmaco-resistenza)
Estonia Nessun obbligo   Nessuna
Etiopia vaccinazione raccomandata dall' OMS -Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da zone a rischio di trasmissione febbre gialla.

La vaccinazione è raccomandata a tutti i viaggiatori di età superiore ai nove mesi, ad eccezione di quanto menzionato più sotto.

Vaccinazione non raccomandata ai viaggiatori i cui itinerari sono limitati alle rpovincie di Afar e Somali
Il rischio di trasmissione malarica (approssimativamente 60% P. falciparum e 40% P. vivax) esiste tutto l'anno in tutto il paese, nelle aree al di sotto dei 2000 mt. Nessun rischio ad Addis Abeba.
E' riportata resistenza alla clorochina e alla sulfadoxina-pirimetamina.
Protezione contro la puntura di insetti + chemioprofilassi con:
1. Meflochina (Lariam)
2. Doxiciclina
3. Atovaquone + proguanil (Malarone)
(in base al tipo di farmaco-resistenza)

Torna all'Indice delle Nazioni

 

Pubblicità

 

Pagina aggiornata il: 20/05/2014