Pubblicità

Ruscoroid Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Ruscoroid


PRIMA DELL’USO LEGGETE CON ATTENZIONE

TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di automedicazione che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del Medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

Per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al Farmacista.

Pubblicità

Consultate il Medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

PRIMA DELL’USO LEGGETE CON ATTENZIONE

TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO

Questo è un medicinale di automedicazione che potete usare per curare disturbi lievi e transitori facilmente riconoscibili e risolvibili senza ricorrere all’aiuto del Medico.

Può essere quindi acquistato senza ricetta ma va usato correttamente per assicurarne l’efficacia e ridurne gli effetti indesiderati.

Per maggiori informazioni e consigli rivolgetevi al Farmacista.

Consultate il Medico se il disturbo non si risolve dopo un breve periodo di trattamento.

RUSCOROID 1% + 1% crema

Ruscogenine + Tetracaina

Composizione

100 g di crema contengono: principi attivi: ruscogenine 1g; tetracaina cloridrato 1g.

Eccipienti: alcool cetilico, polisorbato 80, Macrogol 400, Macrogol 4000, metile p- idrossibenzoato, etile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, profumo Rosemary 7144, acqua depurata.

Come si presenta

Ruscoroid si presenta come crema per uso esterno.

Il contenuto della confezione di RUSCOROID crema è un tubo da 40 g.

Che cosa è

Vasoprotettori, antiemorroidali per uso topico, prodotti a base di anestetici locali: le ruscogenine hanno un’azione vasoprotettrice mentre la tetracaina è un anestetico.

Titolare dell’ autorizzazione all’ immissione in commercio VEMEDIA MANUFACTURING B.V.

Verrijn Stuartweg 60, 1112 – AX DIEMEN (PAESI BASSI)

Produttore e controllore f inale Crema:

Sanofi Winthrop Industrie – Amilly (Francia)

Perché si usa

Trattamento dei sintomi associati ad emorroidi, ragadi anali e proctiti quali: prurito, dolore e senso di peso.

Quando non deve essere usato

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Quando può essere usato solo dopo avere consultato il Medico

  • età inferiore a 12 anni (vedere “E’ importante sapere che”)
  • gravidanza e allattamento (vedere “Cosa fare durante la gravidanza e l’allattamento”)

    Cosa fare durante la gravidanza e l’allattamento

    In gravidanza e nell’allattamento RUSCOROID può essere usato solo dopo avere consultato il Medico ed avere valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel proprio caso.

    Consultate il Medico nel caso sospettiate una gravidanza o desideriate pianificare una maternità.

    Precauzioni per l ’ uso

    L'impiego clinico non ha messo in evidenza la necessità di particolari precauzioni d'impiego.

    L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione con un peggioramento dei sintomi o la comparsa di arrossamenti cutanei e prurito generalizzati: ove ciò accada, occorre interrompere il trattamento e consultare il Medico per adottare idonee misure terapeutiche.

    Quali medicinali o alimenti possono modificare l ’ effetto del medicinale Non sono mai stati segnalati fenomeni riferibili ad interazioni con altre sostanze.

    Comunque se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro Medico o Farmacista.

    E’ importante sapere che

    L’uso, specie se prolungato, di prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione (irritazioni locali); in tal caso occorre interrompere il trattamento e consultare il Medico per le cure appropriate.

    Non utilizzare per trattamenti protratti. Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili ed in caso di uso prolungato consultare il Medico.

    Non è raccomandato l'impiego al di sotto dei 12 anni di età, se non sotto diretto controllo del Medico.

    In caso di pazienti con età inferiore a 12 anni occorre rivolgersi al Medico.

    Come usare questo medicinale

  • Quanto

    1-2 applicazioni al giorno

    Età inferiore a 12 anni: esclusivamente secondo prescrizione medica. Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del Medico.

  • Quando e per quanto tempo

    Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento.

    Consultate il Medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

  • Come

Applicare direttamente o mediante l’apposito applicatore che si avvita sul tubo.

Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di medicinale Non sono noti casi di sovradosaggio.

In caso di ingestione/assunzione di una dose eccessiva di RUSCOROID avvertite immediatamente il Medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

Effetti indesiderati

Rari casi di sensibilizzazione, quali eritemi locali e generalizzati associati a prurito. Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Questi effetti indesiderati sono generalmente transitori. Quando si presentano è tuttavia opportuno consultare il Medico o il Farmacista.

E’ importante comunicare al Medico o al Farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo.

Richiedere e compilare la scheda di segnalazione degli effetti indesiderati disponibile in farmacia (modello B)

Scadenza e conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 25°C.

Il periodo di validità dopo prima apertura è di 6 mesi

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

TENERE IL MEDICINALE FUORI DELLA PORTATA DEI BAMBINI.

E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto

conservate sia la scatola che il foglio illustrativo.

Revisione del foglio illustrativo da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *