Pubblicità

Levomet (Melevodopa Cloridrato): indicazioni e modo d’uso

Levomet (Melevodopa Cloridrato) è un farmaco che serve per curare le seguenti condizioni patologiche:

Terapia aggiuntiva “al bisogno” delle fluttuazioni motorie resistenti alla terapia con Levodopa e inibitori periferici delle dopa‑decarbossilasi (IPDD) in pazienti affetti da Morbo di Parkinson complicato.

In pazienti selezionati e’ possibile somministrare LEVOMET in sostituzione di una dose equimolare (200 mg) di Levodopa.

Levomet: come si usa?

farmaco: indicazioni e modo d'uso

Come per tutti i farmaci, anche per Levomet è molto importante rispettare e seguire i dosaggi consigliati dal medico al momento della prescrizione.

Se però non ricordate come prendere Levomet ed a quali dosaggi (la posologia indicata dal medico), è quanto meno necessario seguire le istruzioni presenti sul foglietto illustrativo. Vediamole insieme.

Posologia di Levomet

Pubblicità

La posologia di LEVOMET deve essere individualizzata in base all’effetto terapeutico di sblocco motorio desiderato.

Il dosaggio unitario consigliato e’ di 251,2 mg (1 ml, pari a due erogazioni) “al bisogno”. Si consiglia di non superare le due somministrazioni giornaliere di LEVOMET.

In pazienti con minore gravita’ di malattia o come dosaggio iniziale e’ possibile utilizzare il dosaggio unitario di 125,6 mg (mezzo ml, pari ad una erogazione).

Ricordate in ogni caso che se non ricordate la posologia indicata dal medico e utilizzate Levomet seguendo le istruzioni del foglietto illustrativo, sarà poi opportuno che contattiate il vostro medico e lo avvisiate del dosaggio che avete assunto, per avere conferma o ulteriori consigli!

Lo posso prendere se sono incinta?

Un’altra domanda che spesso ci poniamo prima di prendere una medicina è se è possibile assumerla in gravidanza

Tenendo presente che in gravidanza sarebbe opportuno evitare qualsiasi farmaco se non strettamente necessario e che prima di assumere qualsiasi farmaco in gravidanza va sentito il medico curante, vediamo insieme quali sono le istruzioni sulla scheda tecnica di Levomet per quanto riguarda la gravidanza:

Levomet: si può prendere in gravidanza?

Il prodotto non deve essere somministrato in corso di gravidanza e durante l’allattamento.

Ne ho preso troppo! Cosa fare?

Può anche capitare che per errore o distrazione assumiate una quantità di farmaco superiore a quella prescritta dal vostro medico.

Talvolta capita che bambini piccoli per gioco ingeriscano dei farmaci lasciati a portata di mano: raccomandiamo sempre di tenere i farmaci lontano dalla portata dei bambini, in luoghi chiusi e custoditi.

Cosa devo fare se per sbaglio ho preso un dosaggio eccessivo di Levomet?

Qualunque sia la causa dell’ingestione di una quantità eccessiva di farmaco, ecco cosa riporta la Scheda Tecnica di Levomet in caso di sovradosaggio.

Levomet: sovradosaggio

In caso di sovradosaggio di LEVOMET puo’ manifestarsi la sintomatologia tipica del sovradosaggio da Levodopa.

In tale evenienza, insieme ad una lavanda gastrica, devono essere praticate appropriate misure di sostegno generali; devono essere effettuate somministrazioni endovenose di liquidi e deve essere mantenuta la pervieta’ delle vie aeree.

Va effettuato un esame elettrocardiografico ed il paziente deve essere attentamente osservato per il possibile sviluppo di aritmie; se necessario, si deve somministrare una appropriata terapia antiaritmica.

Levomet: istruzioni particolari

1) Preparazionedellasoluzione.

Aprire il flacone di vetro contenente la polvere, rompendo il sigillo di inviolabilità e svitando il tappo.

Aprire il flacone di polietilene, versare la soluzione solvente nel flacone in vetro contenente la polvere. Richiudere e agitare fino a soluzione completa.

2)Applicazionedellapompettadosatrice.

Togliere nuovamente il tappo e avvitare la pompetta dosatrice sul flacone in vetro contenente la soluzione ricostituita.

3)Somministrazione.

Per l’uso, ruotare la parte superiore della pompetta dosatrice in senso antiorario fino alla posizione di apertura (indicata dal segno I sul cappuccio della pompetta).

Erogare la dose premendo la pompetta dosatrice.

Ad ogni pressione la pompetta eroga 0,5 ml di soluzione pari a 125,6 mg di melevodopa cloridrato.

Dopo l’erogazione, chiudere ruotando la parte superiore della pompetta in senso orario fino alla posizione di chiusura (identificata dal segno 0 sul cappuccio della pompetta).


Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *