Pubblicità

Destrobac

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Destrobac: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

 

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

DESTROBAC

 

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

100 g di soluzione contengono: iodopovidone 1 g (iodio attivo 0,1%)

 

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Soluzione all’1%

 

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Disinfezione e pulizia della cute lesa (ferite, tagli). Disinfezione della pelle prima di interventi chirurgici.

 

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Applicare Destrobac sulla zona da disinfettare, direttamente o mediante tampone sterile. Se necessario ripetere l’operazione 2-3 volte al dì. Non superare le dosi consigliate.

 

04.3 Controindicazioni

Pubblicità

Indice

Ipertiroidismo; in caso di trattamento allo iodio radioattivo.

Ipersensibilità verso il prodotto o uno dei suoi componenti.

L’applicazione va evitata in caso di irritazione locale.

Non usare nei bambini di età inferiore ai 6 mesi. Non applicare su mucose.

 

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati accettabili consultare il medico. In caso d’ingestione accidentale consultare il medico: evitare il contatto con gli occhi.

L’uso specie se prolungato dei prodotti per uso topico può dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione.

Destrobac soluzione acquosa contiene un complesso organico a base di iodio. Interrompere il trattamento se si constata un’irritazione cutanea e consultare il medico. Evitare l’impiego su superfici eccessivamente estese. Non applicare con bendaggio occlusivo.

In età pediatrica usare solo in caso di effettiva necessità e sotto controllo medico. L’ingestione accidentale di alcuni disinfettanti può avere conseguenze gravi, talvolta fatali.

Le macchie sui tessuti di lino o di cotone si eliminano mediante lavaggio con acqua o con un comune detersivo; per i tessuti in fibra sintetica e la lana si userà una soluzione di ammoniaca.

SOLO PER USO ESTERNO.

 

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

Non impiegare contemporaneamente a disinfettanti a base di composti metallorganici, in particolare con disinfettanti organo mercuriali che formando ioduro di mercurio possono provocare necrosi della pelle, e a base di composti di benzoino. Evitare l’uso di altri antisettici e detergenti.

 

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Per il contenuto in iodio usare solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

 

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Il prodotto non influenza la capacità di guidare autoveicoli ed utilizzare macchinari.

 

04.8 Effetti indesiderati

Indice

L’applicazione di Destrobac su vaste aree di cute lesa o su ustioni può provocare effetti indesiderati ascrivibili allo iodio. Casi rari di allergia o di irritazione locale sono stati osservati durante il trattamento con Destrobac: in tal caso interrompere il trattamento. La reazione dello iodio con i tessuti lesi può ritardarne la cicatrizzazione. Può interferire con le prove di funzionalità tiroidea.

 

04.9 Sovradosaggio

Indice

Non sono noti casi di sovradosaggio.

 

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

—–

 

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

—–

 

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

—–

 

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

Potassio iodato; acido citrico monoidrato; idrossietilcellulosa; glicerolo; nonilfenossipolietilenossietanolo; sodio idrossido al 30%; acqua depurata.

 

06.2 Incompatibilità

Indice

Lo iodio è incompatibile con i sali di mercurio, carbonati, acido tonico, alcali, perossido d’idrogeno.

 

06.3 Periodo di validità

Indice

3 anni

 

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Conservare lontano da fonti di calore, ben chiuso.

 

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Flacone di PE ad alta densità

Flacone da 1 kg

 

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

—–

 

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

RÜSCH S.R.L. – Varedo (MI)

 

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

Flacone 1 kg – AIC N. 032263016

 

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

—–

 

10.0 Data di revisione del testo

Indice

—–

FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice

  • Asepsan 0,625% soluzione vaginale – Sol Vag 5 Fl0,625%+5 Can
  • Betadine – Soluz Cut fl 1000 ml
  • Betadine – Soluz Vag 5 fl+5 F+5 Can
  • Betadine – Soluz Vag 125 ml 10%
  • Betadine compresse vaginali – 10 Cpr Vag 200 mg
  • Betadine soluzione cutanea, alcolica – Gel 30 G 10%
  • Braunol – 7,5% Sol Cut 20 fl 100 M
  • Eso jod 10% – Soluz Cut fl 1000 ml
  • Eso jod 5% – Soluz Cut fl 1000 ml
  • Farmaiod – 10% Soluz Cut fl 100 M
  • Iodoten – Soluz fl 1000 ml 7,5%
  • Jodocur – U Est Soluz 100 ml 1%
  • Oftasteril 5% soluzione per uso oftalmico – Gtt Oft 25 Fl15 ml 5%
  • Poviderm 1% – 1% 24 fl 250 ml
  • Poviderm 10% – 10% 12 fl 1 lt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *