Home Schede Tecniche Neoxinal 0,05: Scheda Tecnica e Prescrivibilità

Neoxinal 0,05: Scheda Tecnica e Prescrivibilità

Neoxinal 0,05

Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

Neoxinal 0,05: ultimo aggiornamento pagina: 09/02/2018 (Fonte: A.I.FA.)

INDICE DELLA SCHEDA

Neoxinal 0,05: la confezione

01.0 Denominazione del medicinale

Indice

NEOXINAL 0,05

02.0 Composizione qualitativa e quantitativa

Indice

In 100 g di soluzione:

Principio Attivo: Clorexidina gluconato g 0,05

Per gli eccipienti vedi punto 6.1

03.0 Forma farmaceutica

Indice

Soluzione cutanea sterile.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

04.1 Indicazioni terapeutiche

Indice

Pulizia e disinfezione della cute lesa (ferite, ustioni….).

04.2 Posologia e modo di somministrazione

Indice

Tamponare la ferita con cotone abbondantemente imbevuto di NEOXINAL 0,05. Ripetere, se necessario, l’operazione per un massimo di 3-4 volte al giomo. Non superare le dosi consigliate

04.3 Controindicazioni

Indice

Ipersensibilità verso i componenti.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Indice

Il prodotto è per esclusivo uso esterno. L’uso, specie se prolungato, dei prodotti ad uso topico, può dare origine a fenomeni di ipersensibilizzazione, in tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per instaurare il trattamento sintomatologico adeguato.

Non usare per trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. L’ingestione accidentale può portare conseguenze gravi, talvolta fatali. Evitare il contatto con occhi, orecchio medio, cervello e meningi. Non ingerire

04.5 Interazioni con altri medicinali ed altre forme di interazione

Indice

Evitare l’uso contemporaneo di altri antisettici e/o detergenti.

04.6 Gravidanza e allattamento

Indice

Non risultano limitazioni d’uso durante la gravidanza o l’allattamento.

04.7 Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchinari

Indice

Nessun effetto.

04.8 Effetti indesiderati

Indice

È possibile il verificarsi qualche caso di intolleranza ( bruciore o irritazione ) peraltro prive di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento. Comunicare al proprio medico od al proprio farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel presente foglio illustrativo.

04.9 Sovradosaggio

Indice

Non sono state riscontrate sindromi da iperdosaggio.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

05.1 Proprietà farmacodinamiche

Indice

-----

05.2 Proprietà farmacocinetiche

Indice

-----

05.3 Dati preclinici di sicurezza

Indice

-----

INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

06.1 Eccipienti

Indice

Alcool etilico 95°, alcool isopropilico, colorante E122, acqua depurata.

06.2 Incompatibilità

Indice

Le sostanze della specialità sono incompatibili con detergenti anionici, perossido d’idrogeno, ioduri, saponi ed agenti emulsionanti. I sali di clorexidina sono incompatibili con borati, bicarbonati, carbonati, cloruri, citrati, nitrati, fosfati, e solfati in quanto formano sali poco solubili. I sali di clorexidina sono inattivati dal sughero.

06.3 Periodo di validità

Indice

36 mesi.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione

Indice

Conservare il recipiente ben chiuso al riparo dalla luce e dal calore

06.5 Natura e contenuto della confezione

Indice

Buste in polietilene accoppiato con polipropilene opaco dalla capacità di 25 ml cad.

06.6 Istruzioni per l’uso e la manipolazione

Indice

-----

07.0 Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Indice

Nuova Farmec S.r.l. – Via W. Flemming, 7 – Settimo di Pescantina (VR)

08.0 Numeri delle autorizzazioni all’immissione in commercio

Indice

Busta monodose sterile da 25 ml: 032812024

09.0 Data della prima autorizzazione/Rinnovo dell’autorizzazione

Indice

Data di prima autorizzazione: 03 luglio 1996.

Data di primo rinnovo dell’autorizzazione: 03 luglio 2001.

10.0 Data di revisione del testo

Indice

01/06/2004

FARMACI EQUIVALENTI (stesso principio attivo)

Indice

    Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” il 22/7/1982, con voti 110 e lode, discutendo la tesi dal titolo: “Aspetti clinici e di laboratorio di un nuovo enteropatogeno: il Clostridium difficile“. Abilitato all’ esercizio della professione medica nell’ ottobre 1982 Iscritto all’ Albo dei Medici di Roma e Provincia il 26/1/1983