Segnalazione reazioni avverse da farmaci

L’ Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA) ha messo a disposizione di tutti i cittadini e degli operatori sanitari dei modelli per la segnalazione delle Reazioni Avverse da Farmaci (ADR) e da Fitofarmaci ed Integratori, che possono essere compilate on-line ed inviate via Email o FAX o Posta Ordinaria ai
Responsabili Regionali della Farmacovigilanza

Per facilitare la compilazione, abbiamo riportato le schede dell’ AIFA in formato PDF, più facilmente compilabile on-line.

Bottone denuncia reazioni avverse prodotti erboristici

Inviare al FAX 06/49904248



La segnalazione di sospetta reazione avversa a farmaci o vaccini è uno strumento prezioso per monitorare la sicurezza dei medicinali e può costituire una risorsa importante per identificare rapidamente e precocemente un problema di sicurezza, anche se le sospette reazioni avverse potrebbero non essere correlate o direttamente causate dal medicinale.

Partecipando direttamente alla segnalazione il cittadino diventa soggetto attivo all’interno del sistema di segnalazione di reazioni avverse, contribuendo in prima persona all’uso razionale e sicuro dei medicinali, il cittadino inoltre può fornire segnalazioni su reazioni avverse osservate dopo uso di prodotti assunti autonomamente senza controllo medico come ad esempio i medicinali non soggetti a prescrizione medica.

La scheda di segnalazione prevede la compilazione di numerosi campi per dare la possibilità di riportare le informazioni necessarie per il caso da valutare, ovviamente maggiori sono le informazioni disponibili, più completa potrà essere la valutazione e più corrette le conclusioni.

Schede mal compilate o prive di informazioni fondamentali comportano infatti il rischio di trarre conclusioni errate o con notevole ritardo.

La scheda può essere compilata su modello cartaceo oppure on line, dopo la compilazione, e il salvataggio per quelle on line, può essere inviata o consegnata al Responsabile di Farmacovigilanza della propria ASL di appartenenza.

Le segnalazioni vengono inserite nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza a cura del Responsabile consentendo il monitoraggio delle reazioni avverse e della sicurezza d’uso dei medicinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *