Bassado: effetti collaterali e controindicazioni

Bassado 100 mg compresse (Doxiciclina Iclato) è un farmaco spesso utilizzato per le seguenti malattie:

Infezioni da germi Gram-positivi e Gram-negativi sensibili alle tetracicline.

Bassado 100 mg compresse: effetti collaterali

Pubblicità

Come tutti i farmaci, però, anche Bassado 100 mg compresse ha effetti collaterali (chiamati anche “effetti indesiderati”), reazioni avverse e controindicazioni che, se spesso sono poco rilevanti dal punto di vista clinico (piccoli disturbi sopportabili), talvolta possono essere assai gravi ed imprevedibili.

Diventa quindi importantissimo, prima di iniziare la terapia con Bassado 100 mg compresse, conoscerne le controindicazioni, le speciali avvertenze per l’uso e gli effetti collaterali, in modo da poterli segnalare, alla prima comparsa, al medico curante o direttamente all’ Agenzia Italiana per il FArmaco (A.I.FA.).

Bassado 100 mg compresse: controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

Disturbi ostruttivi dell’esofago, come restringimenti o acalasia.

Bassado 100 mg compresse: effetti collaterali

I seguenti effetti indesiderati sono stati osservati nei pazienti in trattamento con tetracicline, compresa la doxiciclina.

Classificazione persistemi e organi Molto comune1/10 Comune1/100 a <1/10 Non comune1/1.000 a<1/100 Raro1/10.000 a<1.000
Patologie del sistema emolinfopoietico Trombocitopenia, anemia emolitica, neutropenia, eosinofilia
Disturbi del sistema immunitario Reazioni anafilattiche (compresi ipersensibilità, porpora di Schönlein- Henoch, ipotensione, pericardite, angioedema, riacutizzazione di lupus eritematoso sistemico, dispnea, reazione da siero, edema periferico, tachicardia ed orticaria) Rash da farmaco con eosinofilia e sintomi sistemici (sindrome DRESS)
Patologie endocrine Microscopiche pigmentazioni brune della tiroide
Disturbi del metabolismo e della nutrizione Anoressia, porfiria
Patologie del sistema nervoso Cefalea Fontanelle bombate, ipertensione endocranica, benigna negli adulti
Patologie dell’orecchio e del labirinto Tinnito
Patologie vascolari Rossore
Patologie gastrointestinali Nausea/vomito Dispepsia (Pirosi/gastrite) Colite pseudomembranos a, diarrea da C.Difficile, ulcere esofagee, esofagite, enterocolite, lesioni infiammatorie (con candidiasi) nella zona anogenitale, dolore addominale, diarrea, disfagia, glossite
Patologie epatobiliari Epatotossicità, epatite, alterazioni della funzionalità epatica, ittero, pancreatite
Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Reazioni cutanee di fotosensibilizzazion e Eruzioni di tipo eritematoso o maculopapulare Necrolisi epidermica tossica, sindrome di Stevens-Johnson, eritema multiforme, dermatite esfoliativa, foto-onicolisi
Patologie del sistema muscoloscheletrico e del tessuto connettivo Artralgia, mialgia, esacerbazione dei sintomi di miastenia grave (vedere paragrafo 4.4)
Patologie renali e urinarie Aumento dell’azotemia (BUN)

Categorie di frequenza secondo CIOMS III: molto comune ≥ 1/10 (≥ 10%), comune ≥ 1/100 a < 1/10 (≥ 1% e < 10%), non comune ≥ 1/1.000 a < 1/100 (≥ 0.1% e < 1%), rara ≥ 1/10.000 a < 1/1.000 (≥ 0.01% e < 0.1%).

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Bassado 100 mg compresse: avvertenze per l’uso

Bambini fino a 12 anni di età.


Ricordiamo che anche i cittadini possono segnalare gli effetti collaterali dei farmaci.

In questa pagina si trovano le istruzioni per la segnalazione:

https://www.torrinomedica.it/burocrazia-sanitaria/reazioni-avverse-da-farmaci/

Questo invece è il modulo da compilare e da inviare al responsabile della farmacovigilanza della propria regione:

https://www.torrinomedica.it/wp-content/uploads/2019/11/scheda_aifa_cittadino_16.07.2012.pdf

Ed infine ecco l’elenco dei responsabili della farmacovigilanza con gli indirizzi email a cui inviare il modulo compilato:

https://www.torrinomedica.it/burocrazia-sanitaria/responsabili-farmacovigilanza/

Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.