Virgan: effetti collaterali e controindicazioni

Virgan (Ganciclovir) è un farmaco spesso utilizzato per le seguenti malattie:

Trattamento delle cheratiti acute superficiali da Herpes Simplex (vedere paragrafo 4.4).

Virgan: effetti collaterali

Come tutti i farmaci, però, anche Virgan ha effetti collaterali (chiamati anche “effetti indesiderati”), reazioni avverse e controindicazioni che, se spesso sono poco rilevanti dal punto di vista clinico (piccoli disturbi sopportabili), talvolta possono essere assai gravi ed imprevedibili.

Pubblicità

Diventa quindi importantissimo, prima di iniziare la terapia con Virgan, conoscerne le controindicazioni, le speciali avvertenze per l’uso e gli effetti collaterali, in modo da poterli segnalare, alla prima comparsa, al medico curante o direttamente all’ Agenzia Italiana per il FArmaco (A.I.FA.).

Pubblicità

Virgan: controindicazioni

Ipersensibilità al ganciclovir, all’aciclovir o ad uno o più degli eccipienti.

Virgan: effetti collaterali

Le seguenti reazioni avverse sono state riportate durante quattro studi clinici con VIRGAN 1,5 mg/g gel oftalmico (tre studi in fase IIB e uno studio in fase III).

Le reazioni avverse sono classificate in base alla frequenza come segue: molto comune (? 1/10), comune (? 1/100, <1/10), non comuni (? 1/1, 000 a <1/100), raro (? 1/10, 000 a <1/1, 000) e molto rari (<1/10, 000). Non nota (non può essere definita sulla base dei dati disponibili)

Patologie dell’ occhioMolto comuni : Momentanea sensazione di bruciore e pizzicore, irritazione agli occhi, visione offuscata.

Comuni : Cheratite puntata superficiale, iperemia congiuntivale.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette.

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili

Virgan: avvertenze per l’uso

Questo medicinale non è indicato nel trattamento delle infezioni della retina da citomegalovirus (CMV).

L’efficacia in altri tipi di cheratocongiuntiviti virali non è stata dimostrata. Non sono stati eseguiti studi clinici specifici in soggetti immunodepressi.

Il benzalconio cloruro può causare irritazione agli occhi. Evitare di indossare lenti a contatto morbide. Rimuovere le lenti a contatto prima dell’applicazione ed aspettare almeno 15 minuti prima del loro reinserimento.

E’ noto che macchia le lenti a contatto morbide.


Ricordiamo che anche i cittadini possono segnalare gli effetti collaterali dei farmaci.

In questa pagina si trovano le istruzioni per la segnalazione:

https://www.torrinomedica.it/burocrazia-sanitaria/reazioni-avverse-da-farmaci/

Questo invece è il modulo da compilare e da inviare al responsabile della farmacovigilanza della propria regione:

https://www.torrinomedica.it/wp-content/uploads/2019/11/scheda_aifa_cittadino_16.07.2012.pdf

Ed infine ecco l’elenco dei responsabili della farmacovigilanza con gli indirizzi email a cui inviare il modulo compilato:

https://www.torrinomedica.it/burocrazia-sanitaria/responsabili-farmacovigilanza/

Per approfondire l’argomento, per avere ulteriori raccomandazioni, o per chiarire ogni dubbio, si raccomanda di leggere l’intera Scheda Tecnica del Farmaco

Pubblicità