Cistidil Bugiardino. Fonte A.I.Fa.


Se sei un professionista della salute, consulta anche la Scheda Tecnica di Cistidil


DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE

CISTIDIL 500 mg compresse – 30 compresse COMPOSIZIONE:

Ogni compressa contiene:

Pubblicità

Principio attivo:

  • Cistina levogira mg 500

    Eccipienti:

  • Amido di riso, Lattosio, Polietilenglicol 6000, Carbossimetilamido sale sodico, Magnesio stearato

FORMA FARMACEUTICA e CONTENUTO: 30 compresse per uso orale.

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA: Aminoacido per trattamento dermatologico.

TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL’IMMISSIONE IN COMMERCIO: IDI

FARMACEUTICI srl – Via dei Castelli Romani 83/85 – Pomezia (RM)

PRODUTTORE E CONTROLLORE FINALE: IDI FARMACEUTICI srl – Via dei Castelli

Romani 83/85 – Pomezia (RM)

INDICAZIONI TERAPEUTICHE: coadiuvante nella terapia dell'acne, delle dermatiti atrofiche e della psoriasi.

CONTROINDICAZIONI: cistinuria con calcolosi renale e ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

PRECAUZIONI PER L'USO: Alle dosi terapeutiche non ci sono particolari precauzioni per l’uso.

INTERAZIONI: Nessuna nota.

AVVERTENZE SPECIALI: L’uso in gravidanza avviene secondo la prescrizione del medico. La cistina contenuta nel CISTIDIL non ha effetto teratogeno.

DOSE, MODO E TEMPO DI SOMMINISTRAZIONE: 2-4 compresse al giorno durante i pasti per 2 o 3 cicli mensili. Le compresse di CISTIDIL possono essere deglutite intere o spezzate, meglio se durante i pasti, oppure masticate dai soggetti con particolare sensibilità gastrica.

SOVRADOSAGGIO non sono mai state riportate sindromi da sovradosaggio.

EFFETTI INDESIDERATI: Ai dosaggi indicati non sono stati riscontrati effetti indesiderati.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riducono il rischio di effetti indesiderati.

Comunicare al proprio medico o al proprio farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel presente foglio illustrativo.

SCADENZA E CONSERVAZIONE

Scadenza: vedi la data di scadenza indicata sulla confezione. Il periodo di validità si intende per il prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

ATTENZIONE: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

CONSERVAZIONE: conservare a temperatura non superiore ai 25°C.

TENERE IL MEDICINALE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI.

Revisione del foglio illustrativo da parte dell’AIFA: febbraio 2008

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *